13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

Visto

745 Volte

VERSO IL CENTENARIO

Tutto pronto per la 42esima Coppa Sila: ecco il rombo della montagna

Automobile Club Cosenza presenta il calendario e gli eventi della 42a edizione della Coppa Sila, gara automobilistica inserita nel Calendario Sportivo Nazionale e valida per il Trofeo Italiano Velocità Montagna sud.

Si tratta dell’edizione che anticipa il centenario della corsa in salita più importante del panorama sportivo automobilistico della Calabria, che si terrà il prossimo anno, essendo stata istituita nel 1924 su idea del professor Giuseppe Catalani. Le novità della prossima edizione della Coppa Sila, programmata nell’ultimo fine settimana di questo mese di luglio, verranno illustrate nel corso della conferenza stampa di martedì 11 luglio 2023, con inizio alle ore 17.30, presso la sala congressi Parco degli Enotri della Fondazione Carical, a Mendicino.

L’appuntamento con i media regionali, aperto dai saluti di benvenuto del direttore della Fondazione Carical, Carlo Cannataro, sarà moderato dall’esperto giornalista sportivo dell’ufficio stampa nazionale di ACI Sport, Rosario Giordano, che illustrerà ai colleghi presenti i principali punti di forza della gara, già apprezzata in tutta Italia per la capacità organizzativa dell’Automobile Club Cosenza e per la spettacolarità delle strade sulle quali si snoda.

Prenderanno parte alla conferenza: il Presidente nazionale ACI, Angelo Sticchi Damiani; il Presidente provinciale di ACI Cosenza, Ernesto Ferraro; il Presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto; la Presidente della Provincia di Cosenza, Rosaria Succurro; il Presidente del Parco Nazionale della Sila, Francesco Curcio; il Sindaco di Casali del Manco, Francesca Pisani; il Sindaco di Celico, Matteo Francesco Lettieri; il Sindaco di San Pietro in Guarano, Francesco Acri; il Sindaco di Spezzano della Sila, Salvatore Monaco.

Tutte figure autorevoli che sottolineano l’efficace dialogo dell’evento con la Federazione e con l’intero territorio di cui è autentica icona. La gara, conosciuta anche come Trofeo Domenico Scola, si snoda tra le montagne della Sila e prevede la partenza della competizione dal comune di Spezzano della Sila, in località “Acquacoperta”, con arrivo nei pressi di “Montescuro”, nel comune di Celico, percorrendo la vecchia strada per Camigliatello Silano: per questo, l’evento sportivo rappresenta a tutti gli effetti un elemento di promozione territoriale e di forte attrazione turistica, in quanto tracciato lungo le strade del più grande altopiano d’Europa, che suscita da sempre sentimenti di apprezzamento nei piloti che vi partecipano, creando in loro un legame speciale con il singolare ambiente naturalistico del “Gran Bosco d’Italia”.

Anche per questa nuova edizione della Coppa Sila sono attesi oltre 100 concorrenti, mentre non si sono ancora spenti gli echi di giubilo della vittoria di Domenico Scola, nipote del famoso e amatissimo Mimì Scola, per aver distanziato nettamente in gara i piloti siciliani Luca Caruso e Samuele Cassiba.
Da ricordare anche i vincitori delle altre due precedenti edizioni, emozionanti per l’impegno e le prestazioni dei piloti in competizione: la 40a edizione ha visto salire sul gradino più alto del podio il pilota Antonio Fuscaldo, mentre la vittoria della 39a edizione è andata a Danny Molinaro.

Potrebbe interessarti

Servizi Video

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati

7 Febbraio 2024 - 17:20
Cultura

Nasce Pi.Ca.Lab. il primo museo didattico ospitato in una scuola