22:50

MEZZI AEREI IN AZIONE Incendi. Fiamme a Castrovillari e S.Basile

17:08

MARA PARISI VINCE TRA LE DONNE Antonio Vigoroso vince la Marathon degli Aragonesi

11:39

PROGETTO DI COMUNICAZIONE Morano Calabro, piccoli giornalisti per un giorno

18:36

INTERVENTO DELLA POLIZA PENITENZIARIA Castrovillari, detenuto appicca fuoco in cella

13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

14:26

INSERITA NEL GIRONE CAMPANO Basket serie C, nuovi ingressi societari nella Pollino

Visto

140 Volte

INTITOLATA LA SALA CONSILIARE

Castrovillari ricorda il “Sindaco buono” Franchino Fortunato

Oggi in una sala gremita si è ricordata questa indimenticata figura politica castrovillarese, politico generoso e ispiratore di generazioni di amministratori cittadini.

Con una cerimonia solenne, l’Assemblea comunale  questa mattina ha intitolato la sala del Consiglio Comunae di Castrovillari a Franchino Fortunato primo cittadino della città del Pollin dal dal 1998 al 2002. Si è quindi dato atto alla sottoscrizione promossa ad Aprile 2023 da Nino La Falce, Luigi Filpo, Giacomantonio D’Angelo, Antonio Gatto e Armando Garofalo e sottoposta all’attenzione del sindaco Mimmo Lo Polito che, a sua volta, avviò l’iter amministrativo nelle Commissioni. Oggi in una sala gremita si è ricordata questa indimenticata figura politica castrovillarese, sindaco della città, politico generoso e ispiratore di generazioni di amministratori cittadini e grande economista. L’intitolazione oggi è avvenuta all’interno dei lavori del Consiglio Comunale e con completa unanimità di voti.

Erano presenti tanti amici, molti amministratori dell’epoca e la sua famiglia, la moglie Memena La Regina,le figlie Francesca e Alessandra i generi ed i nipoti  che hanno voluto ricordare con stima e affetto le capacità politiche, amministrative ed umane di un uomo retto e corretto come Franchino Fortunato.

Stamattina si è consumato l’ultimo atto di un racconto conclusivo di una favola bellissima. Una fiaba, così come l’ha raccontata la signora Memena La Regina, moglie di Franco Fortunato: “Ogni favola – ha affermato– inizia con un c’era una volta e tutto il continuo lo abbiamo raccontato in questi anni di assenza di Franco in cui la sua memoria non si è mai persa tra chi lo ha conosciuto e tra la sua gente. Oggi era arrivato il momento di chiudere, di dare un finale a questa fiaba bellissima con la consapevolezza adesso che Franco sarà per sempre un faro e un punto di riferimento per il suo popolo”. Un visionario della politica che ha lanciato diversi progetti anticipando i tempi attraverso idee uniche messe al servizio della politica, lui che non si è mai servito della politica ma si è messo a disposizione della stessa.

“Da oggi la targa a memoria del “sindaco buono” un sindaco lungimirante, come è stato definito da molti per l’attenzione e la cura nei confronti delle fasce sociali più deboli, scrive Mimmo Lo Polito- ricorderà a tutti coloro i quali in quell’aula discutono dei problemi e del futuro della città, la direzione da seguire sempre nei soli interessi della comunità. Un Sindaco che poneva il cittadino al centro dell’attenzione mettendo l’istruzione e la cultura in primo piano”.

“Sindaco di Castrovillari. Persona illuminata e lungimirante, gentile e generosa” questo è inciso nella pietra che d’ora in poi risiederà sul muro del Civico consesso.

Potrebbe interessarti

di Redazione

di Domenico Fortunato

Servizi Video

18 Maggio 2024 - 16:47
Attualità

Nasce la fondazione Talea: per far crescere nuovi talenti

4 Maggio 2024 - 18:18
Attualità

San Basile: il presidente albanese Begaj svela il monumento dedicato a Skanderbeg

30 Aprile 2024 - 17:26
Attualità

Mattarella a Castrovillari: le voci del territorio

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano