13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

14:29

FESTIVAL DELLE LANTERNE Il folklore castrovillarese è arrivato in Cina

Visto

494 Volte

TAGLI ALLA SCUOLA

Dimensionamento scolastico, Lo Polito attacca le scelte regionali: al servizio dei loro rappresentanti politici

Dura la critica del Sindaco di Castrovillari che evidenzia come le scelte regionali non coincidano con i diritti di tutti i territori

Alla fine ha vinto la forza dei numeri, quelli dei tagli. Il panorama della scuola regionale esce con le ossa rotte dopo l’approvazione del piano di dimensionamento scolastico per l’anno 2024/2025. Ben 79 le autonomie soppresse che disegnano una nuova mappa della scuola pubblica segnata da un «numero elevato» di scelte di accorpamento rispetto ad altre regioni d’Italia perchè – spiegherà il vice presidente della giunta Regionale, Giusi Princi – «l’ultimo dimensionamento in Calabria risale al 2012. Nei criteri di predisposizione dei piani provinciali proposti dalla Regione, che abbiamo fortemente voluto con il presidente Occhiuto, è stato evidenziato di salvaguardare le aree interne e i comuni isolati».

Non la pensa cosi il sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, che all’indomani della scelta varata dalla giunta regionale attacca a muso duro le scelte di Occhiuto e della sua maggioranza colpevole, secondo il sindaco della città del Pollino, di aver attuato scelte «al servizio dei territori si, ma quelli dei loro rappresentanti. La delibera sul dimensionamento scolastico dimostra ancora una volta come gli interessi politici di parte di questa giunta regionale non coincidano affatto, anzi incidano profondamente in maniera negativa, sui diritti di altri territori».

La delibera regionale penalizza Castrovillari e «lo fa – aggiunge il sindaco – in barba alla legge di bilancio, alla logica, ai loro stessi criteri validi per alcuni territori e dimenticati per altri. La politica non è interesse di alcuni a discapito di altri e questa giunta regionale, con i provvedimenti che mette in campo, dimostra la propria parziarietà. Se intendono capitalizzare consensi elettorali nei comuni dove nella prossima primavera si vota deve farlo con azioni positive e non discriminatorie».

Lo Polito ha già annunciato di volersi rivolgere alla giustizia amministrativa ove la giunta regionale «non corregga immediatamente la delibera sul dimensionamento scolastico» intanto il sindaco della città si augura che il centro destra di questo territorio «prenda atto degli “schiaffi” inferti dalla loro giunta regionale e si schieri al fianco dell’amministrazione comunale nella difesa dei diritti (non favori e neppure mance elettorali) fondamentali, come sanità e scuola, dei nostri cittadini».

Potrebbe interessarti

Servizi Video

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati

7 Febbraio 2024 - 17:20
Cultura

Nasce Pi.Ca.Lab. il primo museo didattico ospitato in una scuola