13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

14:29

FESTIVAL DELLE LANTERNE Il folklore castrovillarese è arrivato in Cina

Visto

2075 Volte

VIDEOGIOCHI

Inaugurata a Castrovillari la “Aragon Gaming House”

Si tratta di una “casa da gioco”, un luogo studiato su misura per i giocatori e gli appassionati di elettronica che si pone l’obiettivo di rendere accessibile a tutti il gaming ad alte prestazioni offrendo al cliente computer e sistemi di ultima generazione

Avevamo già scritto tempo addietro di loro, appassionati del gaming competitivo di videogiochi che hanno lanciato nel 2019 sul palcoscenico nazionale una società di videogiochi,  la Aragon Esport. Ora Luca Pio Pellegrino e Vittorio Costabile, due amici che hanno deciso di investire in questa città scommettendo sulla lor professionalità, hanno inaugurato oggi pomeriggio su via SS Medici la “Aragon Gaming House”. Si tratta di una “casa da gioco”, un luogo studiato su misura per i giocatori e gli appassionati di elettronica. La Gaming House castrovillarese, unica in Calabria, una delle poche nel sud Italia, si pone l’obiettivo di rendere accessibile a tutti il gaming ad alte prestazioni offrendo al cliente computer e sistemi di ultima generazione. Inoltre offrirà la possibilità di utilizzare giochi da tavolo e simulatori di guida e avrà al suo interno anche uno studio streaming. Un luogo di incontro per i giovani castrovillaresi che potranno, tranquillamente seduti in poltrona, usare una delle tante postazioni per giocare o usufruire di una postazione internet o anche poter usufruire di Aragon Gaming House quale negozio di informatica per soddisfare tutte le richieste del gamer e non solo, ma anche un luogo accompagnato da una media agency che offrirà a tutte le aziende professionalità ed esperienza nel settore marketing.

A Luca e Vittorio i complimenti e gli auguri della redazione di abmreport.

Potrebbe interessarti

di Redazione

di Redazione

Servizi Video

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati

7 Febbraio 2024 - 17:20
Cultura

Nasce Pi.Ca.Lab. il primo museo didattico ospitato in una scuola