13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

Visto

599 Volte

CONTROLLI SERRATI

In visita ad un detenuto tentano di far entrare droga nella casa circondariale: bloccati dalla Polizia Penitenziaria

Il familiare scoperto grazie all'ausilio del reparto cinofili del discattamento regionale è stato denunciato alle procure della Repubblica di Cosenza e Castrovillari

Era arrivato presso la casa circondariale di Castrovillari per far visita ad un parente detenuto, cercando di far entrare tra le mura della struttura detentiva la droga quasi sicuramente destinato ad attività di spaccio.La droga del tipo cocaina, hashish e barbiturici è stata scoperta dal personale della Polizia Penitenziaria dell’istituto guidato da Giuseppe Carrà, durante i controlli nelle operazioni di ingresso dei familiari venuti per svolgere il colloquio visivo con i detenuti. A darne notizia sono le sigle sindacali Sappe, Fns Cisl e Uspp.

L’operazione, sempre condotta dalla Polizia Penitenziaria, si è estesa al controllo dell’autovettura con cui i familiari si sono recati al colloquio nonché al successivo controllo dell’abitazione sita in provincia di Cosenza, nella quale sono stati rinvenuti sempre con l’ausilio del reparto cinofili una panetta da circa un etto di hashish. La persona fermata è stata denunciata alle Procure della Repubblica di Castrovillari e di Cosenza.

Tutte le operazioni sono state coordinate dal Comandante del Reparto Dirigente, Carmine Di Giacomo ed eseguite dal Sostituto Commissario Coordinatore Maurizio Petrassi, dal reparto Colloqui guidata dall’Ispettore Giuseppe Severino, dal personale dell’Unità Cinofile e dal brillantissimo cane “Ettore”.

Potrebbe interessarti

di Vincenzo Alvaro

Servizi Video

18 Maggio 2024 - 16:47
Attualità

Nasce la fondazione Talea: per far crescere nuovi talenti

4 Maggio 2024 - 18:18
Attualità

San Basile: il presidente albanese Begaj svela il monumento dedicato a Skanderbeg

30 Aprile 2024 - 17:26
Attualità

Mattarella a Castrovillari: le voci del territorio

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano