13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

13:15

PRESENTATO IL PROGRAMMA Tutto pronto per il Pollicino Book Fest

22:07

POESIA POPOLARE CONTAMINATA DAI RITMI MODERNI Musica e Teatro in ricordo di Luigi Russo

Visto

3205 Volte

ALLARME SICUREZZA

Due rapine in mezz’ora: piccole botteghe nel mirino della microcriminalità

Un uomo incappucciato ha minacciato con una pistola prima la proprietaria di una salumeria e poi le commesse di una panetteria, portando via l'incasso di giornata

Due episodi similari, a distanza di mezz’ora l’uno dell’altro, che riportano alta l’emergenza sugli episodi di microcriminalità. Un uomo incappucciato armato di pistola (forse una scacciacani) ha fatto irruzione prima in una salumeria e poi in un panificio, ha minacciato i lavoranti e si è fatto consegnare l’incasso di giornata, fuggendo a piedi prima dell’arrivo delle forze dell’ordine.

E’ successo a Castrovillari tra le 20:00 e le 20:30 di questa sera. Un doppio colpo che i Carabinieri presumono possa essere stato compiuto dalla stessa mano che, molto probabilmente con l’ausilio di un complice che ne ha agevolato fuga e spostamenti, ha portato a casa il bottino che dovrebbe aggirarsi attorno a qualche centinaia di euro.

Il primo episodio avviene in Corso Calabria. La proprietaria di una salumeria sta per chiudere bottega quando ad un tratto vede entrare un uomo. Ha il volto travisato e stringe un’arma tra le mani, una pistola. Minaccia la donna e chiede che le consegni l’incasso. Tutto è molto veloce, tra attimi di terrore e sgomento. La donna non oppone resistenza, obbedisce alle richieste del malvivente e consegna l’incasso di una giornata di duro lavoro e l’uomo a piedi si dilegua velocemente. Forse un complice nelle vicinanze lo aspetta, ma questo saranno le indagini dei Carabinieri di Castrovillari a ricostruirlo anche grazie all’acquisizione dei filmati delle telecamere di sicurezza dei tanti esercizi commerciali della zona.

Passa meno di mezz’ora e la dinamica si ripete ai danni di alcune commesse di una panetteria del centro. L’ingresso nell’esercizio commerciale, l’arma e l’incasso che finisce nelle mani dell’uomo dal volto travisato che fugge a piedi e scompare tra le strade della città. Proprio a Corso Calabria qualche mese addietro la stessa dinamica aveva visto vittime le proprietarie di una parafarmacia. Gli episodi di questa sera fanno riaffiorare l’allarme sociale per gli episodi di microcriminalità che insieme ai furti nelle abitazioni stanno interessando da mesi la città del Pollino.

 

Potrebbe interessarti

Servizi Video

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati