22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

19:19

INIZIATIVA DEI COMMERCIANTI La moda ritorna protagonista nella città del Pollino

Visto

295 Volte

CONTROLLO DEL TERRITORIO

Piante di marijuana nascoste tra i pomodori: denunciati marito e moglie ad Altomonte

Le 79 piante erano coltivate in una serra e in parte in un terreno adiacente all'abitazione della coppia

Settantanove piante di marijuana, dell’altezza compresa tra i 40 e gli 80 centimetri, sono stati rinvenuti dai Carabinieri della Stazione di Altomonte. Una coppia di coniugi aveva allestito una serra per la coltivazione della sostanza stupefacente ed una restante parte era coltivata in un appezzamento di terreno poco distante dall’immobile. A fare la scoperta durante un servizio di perlustrazione del territorio sono stati i militari. I due, marito e moglie, avevano provato ad occultare le piante di marijuana collocandole accanto a quelle di pomodoro, così come l’altro stupefacente era stato coltivato in un terreno poco distante dalla serra, in un recinto costruito ad hoc in mezzo alla vegetazione e delimitato anche dal filo elettrico, probabilmente per evitare l’ingresso della fauna selvatica.

Al termine delle operazioni di estirpazione e sequestro necessarie per i conseguenti accertamenti di natura tecnica finalizzati a stabilire l’esatto principio attivo presente nelle piante, i Carabinieri della Stazione di Altomonte hanno denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Castrovillari moglie e marito, ritenuti comunque presunti innocenti fino a sentenza passata in giudicato, del reato di coltivazione illecita di sostanza stupefacente.

Potrebbe interessarti

Servizi Video

24 Maggio 2022 - 22:45
Ambiente

Pollino su due ruote: inaugurato il nuovo tratto di ciclovia Campotenese – Morano Calabro

31 Maggio 2022 - 22:43
Cultura

Cultura e turismo: il villaggio Aldiana diventa una galleria d’arte

31 Maggio 2022 - 22:44
AttualitàCultura

Giudecche di Calabria: l’ebraismo nuovo attratto turistico

6 Giugno 2022 - 22:41
AmbienteSport

L’imperticata ritrova il suo re: Paolo Colonna vince la Marathon degli aragonesi