13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

Visto

873 Volte

REVENG PORN

Invia foto sessualmente esplicite al marito della sua amante: arrestato un uomo di 39 anni

L'uomo avrebbe anche posto in essere reiterate condotte persecutorie nonché una serie di violenze fisiche e verbali ai danni della donna, rinchiudendola per alcune ore all'interno della sua abitazione

Diffusione illecita di immagini e video sessualmente espliciti, sequestro di persona ed atti persecutori. Di questo deve rispondere un uomo di 39 anni, il quale è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Pubblica Sicurezza di Polistena, nel Reggino. L’uomo, sin dagli inizi del mese scorso, avrebbe posto in essere reiterate condotte persecutorie (appostamenti, pedinamenti, chiamate e messaggi al cellulare, frasi intimidatorie), nonché una serie di violenze, fisiche e verbali, nei confronti di una donna sposata, con la quale intratteneva una relazione extraconiugale, arrivando finanche a privarla della libertà personale e restringendola all’interno della propria abitazione, impedendole di allontanarsi per diverse ore.

Stando da quanto emerso dalle indagini, il 39enne avrebbe posto in essere anche il cosiddetto “revenge porn”, avendo inviato, senza il dovuto consenso, al marito della donna, varie foto dal contenuto sessualmente esplicito, ritraenti la vittima. Per l’uomo, rintracciato nella propria abitazione, sono quindi scattate le manette ed è stato portato nel carcere di Palmi, dove attualmente si trova a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

Servizi Video

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati

7 Febbraio 2024 - 17:20
Cultura

Nasce Pi.Ca.Lab. il primo museo didattico ospitato in una scuola