13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

20:18

FINISCE 1-1 CON IL PORTICI Il Castrovillari saluta la serie D

19:10

IL CORDOGLIO DELL'AMMINISTRAZIONE Ci lascia Ortensia Caterini, la farmacista dal sorriso luminoso

Visto

1100 Volte

L'INDAGINE

Morte di Denise nel Lao: la Procura dispone l’autopsia sul corpo della studentessa

Decisione presa dal Pm Simona Manera per accertare le cause del decesso della giovane caduta tra le rapide del fiume mentre faceva rafting insieme ai compagni di scuola durante ala gita sul Pollino.

E’ il giorno del silenzio e dei tanti interrogativi che risuonano nella testa. Due comunità, quella reggina da dove la giovane diciottenne Denise Galatà era partita con sogni e speranze per vivere una giornata di svago insieme alla scuola, e quella del Pollino, dove la tragedia si è consumata tra le rapide del fiume Lao, sono attonite. Ammutolite di fronte a tanto dolore.

Sarà la magistratura ad accertare se ci sono responsabilità penali in questa tragedia. La Procura della Repubblica di Castrovillari infatti ha disposto l’autopsia sul corpo di Denise Galatà, la studentessa di Rizziconi trovata senza vita ieri pomeriggio – dopo ventiquattro ore di estenuante ricerca – dopo essere finita nelle acque del fiume Lao, a Laino Borgo, mentre faceva rafting insieme ad alcuni compagni di classe. L’iniziativa del sostituto procuratore titolare dell’inchiesta, Simona Manera, ha lo scopo di accertare le cause del decesso della giovane, sbalzata nel fiume dopo l’urto tra il gommone sul quale si trovava insieme ad alcuni compagni ed insegnanti e quello che lo precedeva.

«Vicenda sconvolgente»

Intanto in queste ore anche i responsabili della Pollino Rafting, la società di professionisti esperti e brevettati che accompagnava il gruppo di studenti di Polistena tra le rapide del fiume Lao, sono intervenuti sulla vicenda. «Le nostre attività si svolgono tutte in assoluta sicurezza. Siamo a disposizione degli inquirenti, abbiamo fatto tutto il possibile per trovarla». Proprio le guide che erano in acqua, quel tragico pomeriggio, sono state le prime persone ad intervenire per mettere in sicurezza il gruppo finito tra le gelide rapide del corso d’acqua. «L’attività è sicura – continua uno dei responsabili che ha rilasciato alcune dichiarazioni riportate oggi dal Quotidiano del Sud – ma come in molte cose della vita c’è sempre l‘incognita della tragica fatalità, dell’imprevisto. Questa vicenda è sconvolgente, pensare ad una ragazza che va a divertirsi e poi succede quanto accaduto è qualcosa difficile da commentare».

S’indaga per omicidio colposo

Il corpo di Denise è stato trovato ieri a pochi metri sotto il pelo dell’acqua, incastrato tra arbusti e rocce. Podo distante dal luogo in cui la piccola imbarcazione sulla quale viaggiava ha urtato contro le rocce e ha sbalzato tutti tra le correnti del fiume che l’hanno trascinata via senza darle il tempo di reagire. La procura di Castrovillari ha aperto un fascicolo d’indagine per omicidio colposo disponendo verifiche sui mezzi nautici coinvolti nell’incidente e ascoltando tutti i protagonisti di questo episodio. Le stesse guide della Pollino Rafting già la sera dell’incidente erano state ascoltate a Castrovillari dal pm, Manera, nel corso dei primi interrogatori presso la Caserma dei Carabinieri che ospita il comando compagnia.

Potrebbe interessarti

Servizi Video

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati