13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

Visto

273 Volte

CONTRASTO ALLO SPACCIO

Fermato con 220 panetti di droga nell’auto: arrestato un corriere della droga

L'uomo di origine napoletane stava per imbarcarsi per la Sicilia. Durante i controlli della Guardia di Finanza è stato scoperto con 18 kg di hashish

I finanzieri del Comando Provinciale Reggio Calabria, nei giorni scorsi, nell’ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei traffici illeciti, hanno arrestato in flagranza di reato, per traffico di sostanze stupefacenti, un quarantacinquenne di Napoli. L’uomo, che era diretto in Sicilia a bordo di un’autovettura, è stato sottoposto ad un controllo dai finanzieri della Compagnia di Villa San Giovanni, nel corso del quale ha mostrato segni di nervosismo.

Con l’ausilio di due unità cinofile della Compagnia Pronto Impiego di Reggio Calabria, l’autovettura è stata perquisita. Grazie al fiuto dei cani antidroga Syria ed Edin, altamente specializzati in operazioni della specie, i militari hanno scoperto un doppiofondo, ricavato nella parte anteriore del veicolo, risultato contenere sostanza stupefacente del tipo hashish, “camuffato” all’interno di involucri di carta, con forma ed immagini identici a lattine di bibite e coni gelato di noti marchi in commercio, occultati in borse termiche.

All’esito delle operazioni sono stati sequestrati 220 panetti di hashish, dal peso complessivo di 18 chilogrammi, unitamente ad un telefono cellulare.
L’uomo, con precedenti specifici, indagato allo stato per la violazione della normativa in materia di sostanze stupefacenti e fatte salve le necessarie conferme nel prosieguo delle indagini preliminari, è stato arrestato e condotto nella Casa Circondariale “Arghillà” di Reggio Calabria, a disposizione della locale Procura della Repubblica, diretta dal Dott. Giovanni Bombardieri. Lo stupefacente, qualora venduto al dettaglio, avrebbe potuto fruttare alla criminalità organizzata circa 130.000 euro.

Potrebbe interessarti

di Vincenzo Alvaro

Servizi Video

18 Maggio 2024 - 16:47
Attualità

Nasce la fondazione Talea: per far crescere nuovi talenti

4 Maggio 2024 - 18:18
Attualità

San Basile: il presidente albanese Begaj svela il monumento dedicato a Skanderbeg

30 Aprile 2024 - 17:26
Attualità

Mattarella a Castrovillari: le voci del territorio

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano