11:39

PROGETTO DI COMUNICAZIONE Morano Calabro, piccoli giornalisti per un giorno

18:36

INTERVENTO DELLA POLIZA PENITENZIARIA Castrovillari, detenuto appicca fuoco in cella

13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

23:14

DETENUTA NEL CARCERE DI CASTROVILLARI Il Consigliere Laghi ritorna a far visita a Maysoon Majidi

Visto

625 Volte

LA SENTENZA

Duplice omicidio a Castrovillari: condannato a 21 anni Francesco Adduci

Concesse le attenuanti generiche all'agricoltore cassanese che attirò nella trappola mortale Maurizio Scorza

E’ stato condannato a ventuno anni di carcere Francesco Adduci, considerato dalla Dda di Catanzaro, l’uomo chiave per l’agguato mortale a Maurizio Scorza e la sua compagna tunisina, avvenuto a Castrovillari in contrada Gammellone il 4 aprile 2022. Lo ha deciso la Corte d’Assise di Cosenza al termine dell’udienza presieduta dai giudici togati Paola Lucente e Marco Bilotta che hanno accolto la tesi del pm antimafia Alessandro Riello, concedendo all’agricoltore 57enne di Cassano allo Jonio le attenuanti generiche. Nella sentenza dei giudici è stata disposta anche la libertà vigilata per tre anni.

Secondo la tesi accusatoria l’agricoltore di Cassano, Francesco Adduci avrebbe attirato in una trappola la vittima, Maurizio Scorza, con la scusa dell’agnello, poi ritrovato sgozzato nell’auto che li vide morire sotto i colpi dei sicari, da mangiare per le feste di Pasqua. In quella contrada di Castrovillari dove “u Cacaglio” arrivò per ritirare l’animale da consumare nelle feste, trovò i killer che lo freddarono con due colpi di pistola sparati da distanza ravvicinata. Ben dodici invece i proiettili che i sicari scaricarono sul corpo della moglie “Elena” Hedli.

La difesa: «proporremmo appello»

«Siamo amareggiati, non era ovviamente l’esito che ci attendevamo. Restiamo però convinti dell’innocenza del nostro assistito, e di averla dimostrata durante il dibattimento. Attenderemo le motivazioni, che leggeremo attentamente, per poi proporre appello» si legge in una dichiarazione diffusa alla nostra testata dagli avvocati Cesare Badolato e Giancarlo Greco.

Potrebbe interessarti

DETENUTA NEL CARCERE DI CASTROVILLARI

Il Consigliere Laghi ritorna a far visita a Maysoon Majidi

di Redazione

Servizi Video

18 Maggio 2024 - 16:47
Attualità

Nasce la fondazione Talea: per far crescere nuovi talenti

4 Maggio 2024 - 18:18
Attualità

San Basile: il presidente albanese Begaj svela il monumento dedicato a Skanderbeg

30 Aprile 2024 - 17:26
Attualità

Mattarella a Castrovillari: le voci del territorio

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano