11:39

PROGETTO DI COMUNICAZIONE Morano Calabro, piccoli giornalisti per un giorno

18:36

INTERVENTO DELLA POLIZA PENITENZIARIA Castrovillari, detenuto appicca fuoco in cella

13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

23:14

DETENUTA NEL CARCERE DI CASTROVILLARI Il Consigliere Laghi ritorna a far visita a Maysoon Majidi

Visto

414 Volte

EROE NAZIONALE

Il presidente albanese Begaj inaugura il monumento di Skanderbeg: a San Basile è festa d’identità

Alta sei metri, realizzata dall'artista Adrian Pepa ed è la più grande statua in Italia dedicata al patriota nazionale. Tamburi: «valorizziamo la nostra cultura»

Una giornata di riaffermazione dell’identità e di celebrazione della figura dell’eroe albanese Skanderbeg quella vissuta oggi a San Basile. L’arrivo del presidente albanese Bajram Begaj, impegnato in questi giorni nella visita istituzionale alle comunità arbereshe di Calabria, è stata l’occasione per svelare il monumento, realizzato in Albania in opera unica dall’artista Ardian Pepa, che celebra l’eroe nazionale. La statua allocata in piazza Skanderbeg è alta circa 6 metri ed è la più grande in Italia e raffigura il condottiero a cavallo.

Emozionato ed orgoglioso il sindaco di San Basile, Vincenzo Tamburi, che insieme a numerose autorità locali (tanti i sindaci presenti dei paesi arbereshe e della comunità vicine) ha accolto l’arrivo del presidente di Albania seguendo il protocollo della visita con una grande partecipazione della comunità. «E’ un giorno importante per San Basile perchè inauguriamo la statua più grande in Italia del condottiero Skanderbeg ed è questo un modo per valorizzare la nostra cultura. Sono passati 500 anni ma noi abbiamo conservato fortemente questa volontà di preservare le nostre radici e questo bisogna portarlo avanti anche per le prossime generazioni perchè non si debba dimenticare da dove veniamo».

Begaj: in Calabria ho trovato l’orgoglio arbereshe

Da ieri impegnato con la visita alle comunità arbereshe di Calabria, il presidente Begaj ha tracciato un primo bilancio del suo tour. «Oggi ci troviamo a San Basile ma io vi posso garantire che anche durante la mia prima visita, e in tutti i comuni arbereshe, ho provato un’emozione particolare. C’è storia, c’è cultura, c’è sempre qualcosa che rende gli arbereshe orgogliosi. Vedere i bambini, i giovani, gli anziani cantare in albanese, indossare gli abiti è qualcosa di straordinario». Per gli albanesi Skanderbeg «non è solo una figura storica, ma rappresenta la nostra identità».

Una cultura da tutelare e valorizzare, questo il messaggio che lancia il presidente albanese dalla Calabria riavvolgendo il nastro e tornando all’incontro di ieri con il ministro degli Esteri Antonio Tajani. «Un incontro molto proficuo e abbiamo anche celebrato anche il centenario della morte di Anselmo Lorecchio, un personaggio illustre. Questo è il simbolo dell’unione sempre più forte tra gli italiani e gli albanesi». E ovviamente con il vicepremier si è discusso dei rapporti tra i due Stati. «Il nostro partenariato strategico si rafforza con una cooperazione che affonda le proprie radici nella storia. E’ una cooperazione che andrà avanti anche nel futuro», rassicura Begaj.

La delegazione di autorità presenti

A San Basile, oltre al presidente Begaj sono presenti Xhelal Svecla, Ministro degli Interni del Kosovo, Elbert Krasniqi, Ministro dell’Amministrazione Governativa Locale del Kosovo, Lendita Haxhitasim, Ambasciatrice del Kosovo in Italia, Anila Bitri Lani, Ambasciatrice d’Albania in Italia, Vehbi Miftari, Capo Missione del Kosovo presso la Santa Sede, Vullnet Sinaj, Deputato dell’Assemblea dell’Albania, Loris Castriota Skanderbeg, erede di Skanderbeg, Gianluca Gallo, assessore regionale con delega alle minoranze linguistiche, il vicario dell’Eparchia di Lungro, Papas Pietro Lanza. Tanti i sindaci del comprensorio tra i quali il sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, e di Saracena, Renzo Russo.

Potrebbe interessarti

DETENUTA NEL CARCERE DI CASTROVILLARI

Il Consigliere Laghi ritorna a far visita a Maysoon Majidi

di Redazione

Servizi Video

18 Maggio 2024 - 16:47
Attualità

Nasce la fondazione Talea: per far crescere nuovi talenti

4 Maggio 2024 - 18:18
Attualità

San Basile: il presidente albanese Begaj svela il monumento dedicato a Skanderbeg

30 Aprile 2024 - 17:26
Attualità

Mattarella a Castrovillari: le voci del territorio

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano