13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

Visto

1283 Volte

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO

Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

Un appuntamento nato per valorizzare il patrimonio arboreo italiano e ricordare il ruolo fondamentale svolto da boschi e foreste per il nostro ecosistema, organizzzato dai Carabinieri Forestale con incontri con scolaresche su tutto il territorio regionale

In occasione della Giornata nazionale degli alberi, un appuntamento nato per valorizzare il patrimonio arboreo italiano e ricordare il ruolo fondamentale svolto da boschi e foreste per il nostro ecosistema, i Carabinieri Forestale hanno organizzato diversi incontri con scolaresche su tutto il territorio. Non poteva mancare Castrovillari a questo importante appuntamento di educazione ambientale.

I militari del Nucleo Carabinieri Forestale della città e i colleghi del Reparto Carabinieri Biodiversità di Cosenza si sono recati oggi presso il Villaggio scolastico della città del Pollino dove per l’occasione sono state messe a dimora per mano dei ragazzi alcune piante tra le quali anche “l’albero di Giovanni Falcone”. Alcune gemme del famoso Ficus macrophillacolumnarismagnoleides che cresce nei pressi della casa del giudice assassinato nel 1992 dalla mafia, infatti, sono state prelevate grazie alla collaborazione fra Carabinieri, Fondazione Falcone, Comune e Soprintendenza di Palermo e duplicate nel moderno Centro Nazionale Carabinieri per la biodiversità forestale e donate alle scuole. Come è stato oggi a Castrovillari.

Presente alla manifestazione anche l’Assessore all’Ambiente del Comune di Castrovillari Pasquale Pace che nel suo accorato intervento ha ringraziato il corpo docente, la dirigente scolastica del Primo Circolo Didattico di Castrovillari ed i Carabinieri Forestale “perr questo bellissimo momento di condivisione che contribuirà alla crescita di una generazione di cittadini forse più consapevoli ed attenti all’ambiente”.

Anche i militari del Nucleo Carabinieri Forestale di Laino Borgo hanno oggi festeggiato con i piccoli della Scuola dell’Infanzia questa importante e significativa festa. Anche in questo caso i Carabinieri Forestale hanno aiutato a mettere a dimora delle piantine e a rispondere alle numerose domande che i giovanissimi hanno posto tra curiosità legate al loro lavoro di tutela dell’ambiente e all’importante funzione che gli alberi hanno sul pianeta.

Potrebbe interessarti

di Domenico Fortunato

di Redazione

Servizi Video

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati

7 Febbraio 2024 - 17:20
Cultura

Nasce Pi.Ca.Lab. il primo museo didattico ospitato in una scuola