13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

Visto

9122 Volte

RITROVATA

Ritrovata la ragazza irachena allontanatasi da San Basile: era su un autobus diretto a Bolzano

Una dipendente di una agenzia di viaggio l'ha riconosciuta dalle foto segnaletica ed ha allertato il sindaco di San Basile che ha subito girato la notizia ai Carabinieri. E' stata rintracciata su un mezzo all'altezza di Cassino.

E’ stata ritrovata sana e salva, in viaggio verso Bolzano su un autobus della Marino Bus, la ragazza di origini irachene allontanatasi volontariamente da casa questa mattina. Ospite del Sai di San Basile, Zhinar Amad Ameen sedici anni, era partita dal comune arbereshe diretta a Castrovillari dove frequenta l’istituto professionale. Poi di lei si era persa ogni traccia. A scuola non è mai arrivata e quando la famiglia non l’ha vista rientrare ha dato l’allarme sporgendo denuncia presso la stazione dei Carabinieri di Saracena diretta dal maresciallo Turino.

Subito si sono attivati i canali di ricerca e anche attraverso i mediatori culturali del centro di accoglienza per rifugiati i Carabinieri hanno raccolto tutte le informazioni utili per risolvere il caso di scomparsa della giovane studentessa. Nel frattempo sulle pagine social del Sai sono state diffuse le immagini della ragazza chiedendo a tutti di collaborare, in caso di notizie utili al ritrovamento.

In serata la svolta. Una dipendente di una agenzia di viaggio ha riconosciuto la sedicenne alla quale in mattinata aveva venduto un biglietto per un viaggio verso Bolzano passando per Cosenza. Ha subito segnalato al sindaco di San Basile la congruenza con i dati della ragazza e dopo attenta verifica sul biglietto nominale emesso dall’agenzia sono partite le ricerche. Il mezzo della Marino Bus è stato intercettato in autostrada all’altezza di Cassino dalla Polizia stradale che ha fermato l’autobus e condotto una verifica sui passeggeri, tra i quali è risultata essere presente la giovane irachena.

Chi voleva raggiungere e perché lo accerteranno le indagini che ora proseguiranno. Ma la vicenda può dirsi conclusa con un lieto fine ed un sospiro di sollievo per la famiglia e gli operatori del centro di accoglienza.

Potrebbe interessarti

Servizi Video

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati