13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

Visto

412 Volte

ANCORA FIAMME

Incendio distrugge un esercizio commerciale a Marina di Sibari

Si presume sia di origine dolosa. La solidarietà del sindaco di Cassano, Gianni Papasso, agli imprenditori e la ferma condanna per «questo ennesimo atto gravissimo»

Ancora fiamme nell’area turistica di Marina di Sibari, dove ieri sera un incendio – probabilmente di origine dolosa – ha distrutto un bar storico situato nella piazzetta del centro commerciale. Le fiamme sono divampate all’interno nel locale, causando danni significativi. I Vigili del Fuoco del distaccamento di Corigliano Rossano sono stati rapidamente allertati e sono intervenuti  per domare le fiamme, probabilmente evitando danni ancora più gravi. Contestualmente, i Carabinieri della Compagnia di Cassano sono giunti sul posto per condurre le indagini preliminari e raccogliere i primi indizi. Si batte la pista della matrice dolosa.

Il sindaco di Cassano allo Jonio, Gianni Papasso, fuori sede per impegni istituzionali venuto a conoscenza dell’ennesimo atto delinquenziale perpretrato ieri sera a Marina di Sibari ai danni di un’altra impresa che opera da decenni sul territorio, ha espresso solidarietà agli imprenditori e condanna per quanto accaduto.

«Pare chiaro che Marina di Sibari sia finita sotto attacco e sia presa d’assalto dal malaffare. Censuro con forza anche questo ennesimo atto gravissimo e aggiungo che quello che è accaduto ieri è una vera e propria barbarie perché il titolare del locale era deceduto soltanto da poche ore. Non si è dato nemmeno il tempo di celebrare degnamente le esequie che già qualcuno ha pensato bene di andare a mettere fuoco ad una attività di famiglia. Tutto questo è vergognoso. Esprimo alla famiglia Martucci sentimenti di vicinanza e solidarietà incondizionata. L’amministrazione comunale e la città tutta condannano con forza e determinazione questo ennesimo episodio criminale».

«Abbiamo fiducia nelle forze dell’ordine e la magistratura – ha concluso Papasso – e siamo certi che si farà piena luce su quanto accaduto anche per garantire tranquillità e sicurezza a tutti coloro i quali hanno scelto e sceglieranno il nostro bellissimo villaggio di Marina di Sibari come meta delle loro vacanze. In chiusura faccio un appello: chiunque sappia collabori con chi di competenza. Non ci deve essere reticenza altrimenti il fenomeno malavitoso non sarà mai debellato».

Potrebbe interessarti

di Vincenzo Alvaro

Servizi Video

18 Maggio 2024 - 16:47
Attualità

Nasce la fondazione Talea: per far crescere nuovi talenti

4 Maggio 2024 - 18:18
Attualità

San Basile: il presidente albanese Begaj svela il monumento dedicato a Skanderbeg

30 Aprile 2024 - 17:26
Attualità

Mattarella a Castrovillari: le voci del territorio

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano