13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

Visto

603 Volte

EDUCARE ALLA LETTURA

Mille libri e un piccolo palcoscenico: nasce a Castrovillari la biblioteca per bambini

E' stato inaugurato ieri al piano terra di Palazzo Gallo il nuovo spazio intitolato al bambino siriano simbolo delle tragedie dei migranti, Aylan Kurdi

Mille libri tra gli arredi realizzati dall’artigiano castrovillarese Vincenzo Bellini, ed un piccolo palcoscenico per le esibizioni. La biblioteca comunale per i bambini, intitolata al giovanissimo siriano “Aylan Kurdi”, simbolo delle tragedie dei migranti, è stata inaugurata ieri dall’amministrazione comunale di Castrovillari, guidata dal sindaco Domenico Lo Polito, ieri sera nel piano terra di Palazzo Gallo.

Alla cerimonia sono intervenute molte insegnanti delle due scuole primarie che hanno assistito, insieme ai consiglieri comunali presenti, alla esibizione di alcuni alunni che hanno preso parte ai laboratori teatrali che il comune aveva organizzato presso la direzione didattica del primo e secondo circolo, ieri rappresentate rispettivamente dalla dirigente Antonella Mercuro e dalla collaboratrice Rubino Rosamaria.

I laboratori sono stati tenuti da Massimo Gatto, Angela Miceli, Rosi Parrotta, Fabio Pellicori e Carla Monaco. I lavori di organizzazione della biblioteca e dei laboratori sono stati curati dalla dottoressa Varcasia Maria a cui è andato il ringraziamento del sindaco. La struttura, che si compone anche di 5 tavoli e 20 sedie per la lettura, sarà impreziosita da 4 murales, scelti da apposita commissione di cui faceva parte anche la dirigente Cataldi, tra 8 bozzetti , che verranno realizzati da alunni del locale liceo artistico.

La biblioteca manifesta la volontà dell’amministrazione comunale di avvicinare i giovani alla lettura ed alle arti favorendo sempre più il percorso intrapreso con il titolo avuto dal ministero di Castrovillari “città che legge” nonché del brand Castrovillari città festival.

Soddisfatto il sindaco Lo Polito che prima di tagliare il nastro della nuova struttura ha ringraziato tutte le componenti di quel patto educativo tra scuole, comune e genitori che vede proprio in questa ultima componente, ieri presente in gran numero, i maggiori protagonisti per la crescita serena dei nostri piccoli. La serata è stata impreziosita dalla musica della maestra di violino Katia Grande e da due suoi giovani allievi.

Potrebbe interessarti

Servizi Video

18 Maggio 2024 - 16:47
Attualità

Nasce la fondazione Talea: per far crescere nuovi talenti

4 Maggio 2024 - 18:18
Attualità

San Basile: il presidente albanese Begaj svela il monumento dedicato a Skanderbeg

30 Aprile 2024 - 17:26
Attualità

Mattarella a Castrovillari: le voci del territorio

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano