22:50

MEZZI AEREI IN AZIONE Incendi. Fiamme a Castrovillari e S.Basile

17:08

MARA PARISI VINCE TRA LE DONNE Antonio Vigoroso vince la Marathon degli Aragonesi

11:39

PROGETTO DI COMUNICAZIONE Morano Calabro, piccoli giornalisti per un giorno

18:36

INTERVENTO DELLA POLIZA PENITENZIARIA Castrovillari, detenuto appicca fuoco in cella

13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

14:26

INSERITA NEL GIRONE CAMPANO Basket serie C, nuovi ingressi societari nella Pollino

Visto

1397 Volte

ARBERESHE

Minoranze linguistiche: basta discriminazioni, si chiede l’accesso al servizio pubblico

Il presidente del movimento federativo, Nicola Bavasso, ha scritto al premier Meloni e al presidente della Repubblica, Mattarella per il rispetto della legge 482 del 99 mai applicata

«Il ministero delle Imprese e del Made in Italy – Dicastero delle Comunicazioni e la RAI riconoscano alla minoranza linguistica arbëreshe il diritto di accedere al servizio pubblico e garantiscano le loro prerogative specifiche nella nuova convenzione per la concessione per il servizio pubblico radiofonico, televisivo e multimediale». È quanto chiedono al governo presieduto da Giorgia Meloni e al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, i fondatori del Movimento federativo delle minoranze linguistiche – sezione Nuova Arbëria, per garantire il diritto di accesso al servizio pubblico radio-televisivo previsto dalla legge 482 del 1999, finora mai applicata.

Il partito fondato nel 2020 da un gruppo di intellettuali, a cui ha aderito una folta rappresentanza di sindaci e amministratori, rivendica il rispetto degli obblighi del concessionario del servizio pubblico radiofonico, televisivo e multimediale. Nicola Bavasso, presidente del Movimento federativo delle minoranze linguistiche, chiede ai vertici del ministero delle Imprese e alla Rai di «garantire la produzione e distribuzione di trasmissioni radiofoniche e televisive, nonché di contenuti audiovisivi in lingua arbëreshe così come viene garantito alle minoranze tedesca e ladina per la provincia autonoma di Bolzano, in lingua ladina per la provincia autonoma di Trento, in lingua sarda per la regione autonoma Sardegna, in lingua francese per la regione autonoma Valle d’Aosta e in lingua friulana e slovena per la regione autonoma Friuli-Venezia Giulia».

«Tale richiesta di inserimento nella convenzione – sostengono i fondatori di Nuova Arbëria – è fondamentale e propedeutica alla stipula del nuovo Contratto di servizio, documento che definisce le modalità operative per l’applicazione delle disposizioni finalizzate alla tutela, nelle relative aree di appartenenza, delle lingue di cui alla legge 15 dicembre 1999, n. 482». Il documento del Movimento federativo delle minoranze linguistiche relativo all’ accesso al servizio pubblico radio-televisivo attraverso l’inserimento nella nuova convenzione Ministero-Rai, della minoranza linguistica arbëreshe, ma anche degli occitani, dei franco-provenzali, degli italo-greci e degli slavo-molisani, cioè tutte le minoranze interne del Sud d’Italia, è stata trasmessa al presidente del Consiglio, Giorgia Meloni e al Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Potrebbe interessarti

di Redazione

Servizi Video

18 Maggio 2024 - 16:47
Attualità

Nasce la fondazione Talea: per far crescere nuovi talenti

4 Maggio 2024 - 18:18
Attualità

San Basile: il presidente albanese Begaj svela il monumento dedicato a Skanderbeg

30 Aprile 2024 - 17:26
Attualità

Mattarella a Castrovillari: le voci del territorio

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano