13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

20:18

FINISCE 1-1 CON IL PORTICI Il Castrovillari saluta la serie D

19:10

IL CORDOGLIO DELL'AMMINISTRAZIONE Ci lascia Ortensia Caterini, la farmacista dal sorriso luminoso

Visto

1179 Volte

L'EVENTO

Castrovillari, Identità, enogastronomia, arte e cultura nel centro storico: ritorna Civita Nova

L'appuntamento a cura dell'amministrazione comunale con il contributo della Pro Loco sarà presentato venerdì 1 settembre alle ore 12:00 nella Sala consiliare.

Il centro storico come spazio polivalente dal grande valore identitario, capace di diventare attrattore e contenitore di una molteplicità di eventi uniti da un unico filo conduttore. Civita nova Radicarsi ritorna ad animare il cuore della parte antica della città di Castrovillari. Dall’8 al 10 settembre la manifestazione ideata e organizzata dall’amministrazione comunale, guidata dal sindaco Domenico Lo Polito, in sinergia con la Pro Loco, presieduta da Eugenio Iannelli, ritorna ad accendere i riflettori sulla “civita”, tra chiese e monumenti di pregio che diventano lo scenario straordinario per esaltare l’identità, la gastronomia, le arti di strada, gli spettacoli musicali e le performance di chef e produttori del territorio.

Un grande contenitore culturale, ma anche di aggregazione sociale e valorizzazione delle tradizioni e dei patrimoni artistici e storici che il centro storico custodisce, che si sviluppa attraverso tre distinte rassegne pronte a regalare una tre giorni di grande livello attrattivo.

Utopie dell’abitare valorizzerà l’arte urbana, gli spettacoli e le arti di strada, focalizzando anche l’attenzione sulla promozione dei percorsi di visita e trekking urbano all’interno del perimetro della “civita” castrovillarese. Radicarsi sarà lo spazio – contenitore dedicato ai concerti musicali, i dibattiti, gli incontri attorno al tema della cultura e della valorizzazione delle intelligenze locali e nazionali. E poi il ritorno – a distanza di due anni – di Rural Food Festival, l’evento di promozione dei giacimenti alimentari del Pollino che proporrà degustazioni, show cooking, masterclass, laboratori con chef, produttori della filiera enogastronomica, valorizzando il cibo come momento culturale e tradizionale.

«Ancora una volta – ha sottolineato il sindaco, Domenico Lo Polito – vogliamo esaltare l’identità e la cultura, la gastronomia, l’arte, il cibo, la storia e la tradizione di Castrovillari proponendo un evento di qualità che sappia narrare la potenza attrattiva della città e del centro storico in particolare. Ci prepariamo ad una nuova edizione con lo spirito di voler aggiungere un tassello importante alla promozione di Castrovillari come città festival, capace di declinare la sua forza evocativa tradizionale, in un contesto moderno e attuale che coniuga le sfide alla valorizzazione con la radice unica della sua dimensione».

I dettagli dell’evento saranno presentati venerdì 1 settembre alle ore 12:00 nella sala consiliare del palazzo di città di Castrovillari alla presenza del sindaco, Domenico Lo Polito, dell’assessore al turismo, Ernesto Bello, del presidente della Pro Loco, Eugenio Iannelli.

«La “civita” – ha aggiunto l’assessore Ernesto Bello – è pronta a lasciarsi conquistare dal pubblico che sempre numeroso risponde all’evento di fine estate. Abitare uno spazio identitario come il centro storico e riempirlo non solo di spettacoli ma di contenuti che vogliono promuovere identità, tradizione, cultura, è una sfida che rinnoviamo con grande passione e orgoglio sapendo che da qui si costruisce un sistema attrattivo che vede Castrovillari al centro di una programmazione territoriale che sposa i marcatori distintivi come elementi essenziali del marketing territoriale».

Potrebbe interessarti

Servizi Video

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati