13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

Visto

844 Volte

EMERGENZA CARCERI

Nuova aggressione ad un agente di Polizia Penitenziaria nel carcere di Rossano

Un detenuto lavorante ha preso a schiaffi un agente senza alcun motivo apparente. Il Sappe chiede l'immediato trasferimento del detenuto coinvolto.

Nuova aggressione ai danni di un agente della polizia penitenziaria, all’interno del carcere di Rossano. L’episodio verificatosi oggi, ha avuto come protagonista un detenuto lavorante, il quale ha preso a schiaffi l’agente, senza alcun motivo apparente.

Sull’episodio sono intervenuti Giovanni Battista Durante, segretario generale aggiunto del Sindacato autonomo polizia penitenziaria (Sappe), e Damiano Bellucci, segretario nazionale, i quali hanno espresso la loro profonda preoccupazione riguardo a quest’ennesima aggressione, chiedendo un’immediata azione per affrontare questo problema.

«Chiediamo –hanno dichiarato Durante e Bellucci- l’immediato trasferimento del detenuto coinvolto in questa aggressione. Preferibilmente, dovrebbe essere trasferito –hanno aggiunto- in un istituto penitenziario fuori dalla regione o scontare la pena in regime detentivo chiuso. È fondamentale adottare misure drastiche per garantire la sicurezza del personale penitenziario e dei detenuti stessi».

Potrebbe interessarti

di Vincenzo Alvaro

Servizi Video

18 Maggio 2024 - 16:47
Attualità

Nasce la fondazione Talea: per far crescere nuovi talenti

4 Maggio 2024 - 18:18
Attualità

San Basile: il presidente albanese Begaj svela il monumento dedicato a Skanderbeg

30 Aprile 2024 - 17:26
Attualità

Mattarella a Castrovillari: le voci del territorio

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano