13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

Visto

913 Volte

DONAZIONE STRAORDINARIA

Donazione straordinaria di sangue: i Carabinieri di Castrovillari rispondono all’appello del centro trasfusionale

Uomini e donne dell'Arma appertenenti alle stazioni del territorio si sono presentati volontariamente in ospedale offrendo un segnale di solidarietà nei confronti della collettività

Al servizio della comunità non solo per strada e nel controllo del territorio, ma anche in ospedale, diventando i protagonisti di una campagna di donazione di sangue straordinaria. Gli uomini e le donne appartanenti al Comando Compagnia Carabinieri di Castrovillari hanno risposto all’iniziativa promossa dal centro trasfusionale dell’ospedale Spoke, diretto dalla dottoressa Giulia Micciulli.

Un folto numero di militari delle stazioni ricomprese nel territorio della compagnia Carabinieri della città del Pollino si sono presentati volontariamente, in giornate a loro dedicate, fornendo un segnale inequivocabile di solidarietà nei confronti della collettività e del prossimo.

«Un gesto semplice – è scritto in un comunicato stampa diffuso – non oneroso che testimonia la vicinanza ai bisogni della comunità da parte dei Carabinieri, reso possibile grazie ad un’altrettanta semplice e rapida organizzazione di medici e inferimieri che quotidianamente sono disponibili a ricevere i cittadini presso il centro trasfusionale in modo da garantire la cosyante e pronta disponibilità dei prodotti e delle prestazioni trasfusionali necessari per l’erogazione dei livelli essenziali di assistenza».

L’iniziativa avrà un seguito, rispettando l’intervallo di tempo previsto per donare nuovamente il sangue, ovvero tre mesi per gli uomini e donne, 6 mesi per le donne in età fertile.

Potrebbe interessarti

di Vincenzo Alvaro

Servizi Video

18 Maggio 2024 - 16:47
Attualità

Nasce la fondazione Talea: per far crescere nuovi talenti

4 Maggio 2024 - 18:18
Attualità

San Basile: il presidente albanese Begaj svela il monumento dedicato a Skanderbeg

30 Aprile 2024 - 17:26
Attualità

Mattarella a Castrovillari: le voci del territorio

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano