13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

20:18

FINISCE 1-1 CON IL PORTICI Il Castrovillari saluta la serie D

19:10

IL CORDOGLIO DELL'AMMINISTRAZIONE Ci lascia Ortensia Caterini, la farmacista dal sorriso luminoso

Visto

645 Volte

SERIE D

Precisazioni e speranze del Castrovillari calcio. Ancora vuota la casella dell’allenatore

Mister Campanella, dopo un paio di settimane ai piedi del Pollino, ha preferito per sua volontà di ritornare in Sicilia. Tocca ora al neo DS Giovanni Arcidiacono trovare un nuovo tecnico e provare a rinforzare la rosa.

Apprendiamo dai social e a tarda sera di un comunicato stampa del Castrovillari calcio. Nella lunga nota “alla luce di infondate illazioni e di continui attacchi mediatici” ( di chi? ndr) il Castrovillari ha precisato alcuni aspetti. In primis ha ricordato il suo organico attuale: “ Presidente (Nicola Mazzuca), vice Presidente (Domenico Mazzei), Segretario generale (Gerry Rubini, con funzioni di Tesoriere), membri del consiglio direttivo tra i quali il poliedrico Davide Bellizzi.  Altri dirigenti compongono l’organigramma societario, come Gino Bonafine e Gennaro Nardone, che si occupano principalmente del Settore Giovanile (Juniores), inoltre risultano main sponsor Alessandro Di Dieco, Antonio Capani e Giovanni Ferrante (con funzioni di responsabile dell’Area Commerciale, coadiuvanto da Terenzio Ferrante),  altri dirigenti storici sono molto vicini come Massimo Tricarico, al management vi è da qualche anno la figura di Club Manager ricoperta da Giovanni De Santo. Nell’ultimo periodo si sono avvicinati alla famiglia rossonera, sponsor importanti dell’Hinterland Castrovillarese e del territorio che non fanno mancare il loro apporto”.

Sullo staff tecnico è ormai notizia conosciuta che Giovanni Campanella ha deciso per motivi personali di andare ad Enna in Sicilia. Non era stato tesserato per un problema burocratico legato ad alcuni aggiornamenti che il tecnico doveva sostenere, sistemato ciò ha preferito per sua scelta di andare via. “Nel frattempo era giunta la penalizzazione di un punto in classifica per tardato pagamento al tecnico castrovillarese Carmine Pugliese, relativa alla vertenza della passata stagione”.

Intamto da alcune settimane il Castrovillari ha scelto Giovanni Arcidiacono quale nuovo DS. Per lui è un ritorno in casa rossonera Lo stesso Arcidiacono sta lavorando per cercare di trovare l’uomo giusto per la panchina rossonera (Vanzetto- Mancini?) e per provare a rinforzare la squadra in attesa dell’apertura del mercato i primi di dicembre, visto che si potrebbe tesserare solo eventuali giocatori che hanno rescisso (anche capitan Cosenza potrebbe andare via) . “Molti ragazzi di comune accordo hanno rescisso il contratto, rimpiazzarli non è affatto facile, ed al momento è una operazione molto difficile” scrivono dalla società. Nonostante ciò negli ultimi 10 giorni i è stato tesserato Izco e da qualche giorno e’ aggregato al gruppo anche Dubaz.

Il Castrovillari non vince una gara dallo scorso aprile contro la Cittanovese, ed insieme a Salernitana e Novara condivide un record negativo in questa stagione. Infatti sono le uniche squadre, tra le 246 militanti dalla Serie A alla Serie D, che non hanno mai vinto in campionato da agosto-settembre a oggi. Bisogna scrollarsi di dosso anche questo record negativo. La strada è ancora lunga, la speranza è l’ultima a morire, ma serve materiale umano, organizzazione e un pizzico di fortuna per cercare di provare a salvare i lupi del Pollino.

Potrebbe interessarti

FINISCE 1-1 CON IL PORTICI

Il Castrovillari saluta la serie D

di Michele Martinisi

di Redazione

Servizi Video

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati