13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

Visto

413 Volte

Sfida al vertice

Basket serie D. Vola la Pollino di coach Silella

Il quintetto castrovillarese espugna il Palamangione di Gioia Tauro vicendo così il big match di categoria

E’ una grande Pollino basket quella che sta deliziando i propri tifosi in questo momento della stagione. Il quintetto di coach Isidoro Silella è reduce da una prestazione nella Piana di Gioia Tauro dove hanno conquistato una vittoria che la dice lunga sul proseguo del campionato. Il quintetto castrovillarese gioca una gara a dir poco perfetta con un inizio da 10 a 0 che tramortisce le velleità di Russo e compagni in una gara studiata nei minimi particolari e che ripropone come l’anno scorso momenti di agonismo puro e di buona qualità cestistica da entrambo le parti. Capitan Filpo e compagni hanno sciolinato una grande prestazione contro una ottima Gioiese. La rivalità tra le migliori del campionato offre uno spettacolo piacevole rispecchiando i sacrifici che le due società compiono da anni per riportare a livelli adeguati il movimento cestistico Calabrese. I lupi del Pollino hanno relaizzato ben oltre 20 punti in appena 5 minuti di gioco ma la difesa aggressiva ha permesso ai pianegiani di ritornare in partita coi tiri dalla lunetta. Russo e Di Gregorio realizzano un break a metà del secondo quarto con un margine di vantaggio di 14 punti, ma come accade spesso i castrovillaresi non demordono e con Rennis e super Donato riprmnedono in mano la sfida. Il quarto ed ultimo quarto fa la differenza e con esperienza Campilongo e Gazineo non lasciano alcun spazio ai temibili tiratori viola. 84 a 78 il risultato finale che consacra con merito Filpo e compagni soli in vetta alla classifica. Sorrisi ed entusiasmo a fine partita per l’intero staff della Pollino che crede fermamente in una squadra che sia nella regular season che in questa fase di campionato “anomala” ha dato prova di non soffrire alcun scontro diretto mettendo una seria ipoteca sul primo posto della griglia playoffs.

Potrebbe interessarti

di Redazione

Servizi Video

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati