13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

Visto

589 Volte

ARCO CONAD DA PRIMATO

Basket. Vola la Pollino nel campionato di serie D

Dopo otto giornate, sono sette le vittorie ed una sola ed inaspettata sconfitta sull'ostico campo del Pianopoli per i lupi di coach Isidoro Silella che non soffrono assolutamente di vertigini

Continua il cammino vincente nel campionato di Basket di serie D Regionale per l’Arco Conad Castrovillari. Dopo otto giornate, sono sette le vittorie ed una sola ed inaspettata sconfitta sull’ostico campo del Pianopoli per i lupi di coach Isidoro Silella che non soffrono assolutamente di vertigini e soprattutto non hanno alcuna intenzione di rilassarsi dopo due uscite, quella con la Vis e Pellaro, che avevano lasciato un poco di amaro in bocca per il gioco espresso dal roster rossonero. Un campionato come sempre contraddistinto da squadre esperte e team “supergreen” che regalano ogni domenica sorprese. Un squadra quella del presidente Luigi Filpo, che deve fare i conti solo con le proprie potenzialità grazie ad un roster di primo piano con Gazineo, Filpo, Falbo, Rennis, Colaci a cui si sono aggiunti D’agostino, Russo, l’esperto Andrea Perrone e gli emergenti Paolo e Vincenzo Perrone che la dice lunga sulla compattezza del team, nonché sulle ambizioni della stessa. Il tutto contornato da un vivaio rossonero in piena crescita coordinato da un staff tecnico, Alessandro Filpo e Davide Campilongo, giovane ma con tanta voglia di fare. Tre campionati under (13-15 e 17) ed un vivaio del minibasket in forte crescita sono le speranze di una nuova era del basket Castrovillarese. L’Arco Conad esprime il miglior attacco con una media di  92 punti a partita. Tutto ciò è possibile grazie agli sforzi che la società assieme ai sostenitori compie ogni giorno. Sforzi che vengono ripagati oltre che dai risultati anche dall’immancabile e caloroso pubblico che riempie in ogni angolo di posto l’ormai obsoleta palestra del polisportivo di castrovillari trasformandolo in una bolgia a sostegno dei propri atleti.

Potrebbe interessarti

Servizi Video

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati

7 Febbraio 2024 - 17:20
Cultura

Nasce Pi.Ca.Lab. il primo museo didattico ospitato in una scuola