18:36

INTERVENTO DELLA POLIZA PENITENZIARIA Castrovillari, detenuto appicca fuoco in cella

13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

0:42

APPUNTAMENTO IL 16 GIUGNO Marathon, un percorso per innamorarsi del Pollino

Visto

942 Volte

MANCANZA DI PERSONALE

Sanità: a rischio il servizio di Broncopneumologia nell’ospedale di Castrovillari

La malattia di un medico mette in difficoltà l'intero reparto costretto ad una drastica riduzione delle prestazioni

Si riacutizzano i problemi dell’ospedale di Castrovillari che, a causa della malattia di un medico, vede andare in crisi la Broncopneumologia che, purtroppo, «rischia nuovamente una drastica riduzione delle prestazioni offerte, se non una vera e propria interruzione delle stesse». La denuncia arriva dal consigliere regionale Ferdinando Laghi, a margine della notizia del congedo per motivi di salute di uno dei medici dell’unità operativa.

«In un periodo particolare come quello che stiamo vivendo in cui le malattie respiratorie stanno mettendo in ginocchio gli ospedali di tutto il territorio nazionale, non è possibile che si lasci il nosocomio del Pollino sempre a fare i conti con le difficoltà derivanti dalla carenza di personale medico, che vanno ad aggiungersi alle criticità, già da tempo segnalate ai vertici aziendali, delle altre figure del comparto sanitario. Non è più ammissibile andare avanti in queste condizioni, dove ogni contrarietà che si verifica durante la normale attività lavorativa, diventa un rischio di blocco dell’intera struttura operativa del reparto»

Da tempo infatti da più fronti si chiedono interventi adeguati al rafforzamento dell’organico di medici e sanitari affinché l’offerta sanitaria divisionale non sia messa complessivamente a repentaglio per eventi imprevisti. «Il diritto alla salute dei cittadini chiede di essere rispettato. Un ospedale come lo spoke di Castrovillari -conclude Laghi- è un presidio di sicurezza per una vasta area di territorio. Non lasciamo che la salute pubblica diventi un servizio residuale, del tutto insoddisfacente».

Potrebbe interessarti

Servizi Video

18 Maggio 2024 - 16:47
Attualità

Nasce la fondazione Talea: per far crescere nuovi talenti

4 Maggio 2024 - 18:18
Attualità

San Basile: il presidente albanese Begaj svela il monumento dedicato a Skanderbeg

30 Aprile 2024 - 17:26
Attualità

Mattarella a Castrovillari: le voci del territorio

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano