13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

Visto

285 Volte

ERRATA CONVOCAZIONE

Morano Calabro, rinviato il consiglio comunale per approvazione Bilancio: sbagliata la data di convocazione

I gruppi di opposizione puntano il dito contro il presidente del consiglio comunale definito "inadeguato" al ruolo che svolge.

«Acclamata superficialità del Presidente del Consiglio comunale». Così a Morano Calabro l’opposizione punta il dito contro Mario Donadio colpevole – secondo i gruppi consiliari MoranoLab e Morano Democratica – di aver sbagliato la convocazione della conferenza dei capigruppo chiamata a decidere la prossima seduta del consiglio comunale chiamato a validare l’approvoazione del bilancio, momento cruciale per la vita amministrativa di un’ente.

Un episodio che accade «per la seconda volta consecutiva» denunciano dai banchi della minoranza. L’errore sarebbe da attribuirsi ad una svista sulla data. La riunione sarebbe stata programmata per il 27 dicembre, praticamente «6 mesi dopo la seduta del Consiglio Comunale prevista per fine maggio. Ci sarebbe da ridere, se non ci fosse da piangere – aggiungono – Questo nuovo scivolone ha messo a serio rischio la legittimità di un intero consiglio comunale, considerato il delicatissimo punto all’ordine del giorno ovvero l’approvazione del bilancio di previsione. Il presidente non ha avuto neanche la decenza di leggersi gli atti che lui stesso ha firmato. Così come l’intera maggioranza».

MoranoLab e Morano Democratica parlano di «completa inadeguatezza di un presidente che vive nella propria autoreferenzialità». I gruppi di opposizione dicono di aver «salvato il comune dal commissariamento. Ci siamo fatti carico di mantenere un minimo di dignità istituzionale, facendo rilevare l’errore prima dei lavori del Consiglio, quando avremmo potuto celebrare un consiglio invalido e quindi mandare tutti a casa, per mancata approvazione del Bilancio. Come gruppi di Opposizione pretendiamo da questi pseudo amministratori la stessa serietà, lo studio e le competenza che tanti moranesi mettono ogni giorno nel proprio lavoro, altrimenti meglio sgombrare il campo».

Potrebbe interessarti

Servizi Video

18 Maggio 2024 - 16:47
Attualità

Nasce la fondazione Talea: per far crescere nuovi talenti

4 Maggio 2024 - 18:18
Attualità

San Basile: il presidente albanese Begaj svela il monumento dedicato a Skanderbeg

30 Aprile 2024 - 17:26
Attualità

Mattarella a Castrovillari: le voci del territorio

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano