13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

14:29

FESTIVAL DELLE LANTERNE Il folklore castrovillarese è arrivato in Cina

Visto

219 Volte

IL GIUDICE RAGAZZINO

Castrovillari ricorda il giudice Rosario Livatino

Da domani e fino al prossimo 12 dicembre la città del Pollino ospiterà, nel salone delle adunanze consiliari del Palazzo di Città, una mostra itinerante in ricordo del giudice

Da domani e fino al prossimo 12 dicembre, Castrovillari ospiterà, nel salone delle adunanze consiliari del Palazzo di Città, la mostra itinerante “Sub Tutela Dei- Il giudice Rosario Livatino”, dedicata alla figura di colui che, l’allora Presidente della Repubblica, Francesco Cossiga, definì “il giudice ragazzino”.

L’evento, organizzato dal Centro Culturale “Angeloni” e patrocinato dal Comune, è realizzato in collaborazione con la “Fondazione Meeting per l’Amicizia fra i popoli”, il Tribunale di Castrovillari e la Diocesi di Cassano. La mostra offre un viaggio attraverso la vita e l’opera di Rosario Livatino.

Dalle sue origini familiari al contesto storico del suo tempo, la mostra rivela la profonda religiosità che ha guidato le sue azioni e decisioni. Il percorso espositivo si concentra anche sull’importante ruolo della Chiesa nella resistenza alla mafia e presenta testimonianze di coloro che hanno conosciuto Livatino personalmente o attraverso i suoi scritti. Un particolare risalto viene dato alla sua dedizione al dovere e alla lotta quotidiana contro il malaffare, culminata nel suo tragico assassinio nel settembre 1990. La figura di Livatino si distingue per la sua capacità di unire la fede con l’impegno civico, incarnando valori come la coerenza, la dedizione alla verità e il coraggio di affrontare le sfide quotidiane.

L‘apertura della mostra sarà celebrata il 9 dicembre, alle 17, nella Sala consiliare del Palazzo di città di Castrovillari, con un’iniziativa a cui prenderanno parte il presidente del Centro culturale, Carla Bonifati, il sindaco della città del Pollino, Mimmo Lo Polito, il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Castrovillari, Alessandro D’Alessio, gli avvocati Irene Cesena e Francesca Straticò, Don Giovanni Maurello, parroco della Chiesa di San Girolamo, ed il Vescovo della Diocesi di Cassano all’Jonio, monsignor Francesco Savino. Va detto che la mostra, ad ingresso libero, è aperta al pubblico tutti i giorni, dalle 17 alle 19, con speciali sessioni dedicate alle scuole il 6, 7, 11 e 12 dicembre, dalle 9,30 alle 12,30.

Potrebbe interessarti

di Redazione

di Domenico Fortunato

Servizi Video

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati

7 Febbraio 2024 - 17:20
Cultura

Nasce Pi.Ca.Lab. il primo museo didattico ospitato in una scuola