13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

14:29

FESTIVAL DELLE LANTERNE Il folklore castrovillarese è arrivato in Cina

Visto

185 Volte

VINO CALABRESE

La Calabria in Trentino: i vini di Cantine Viola protagonisti di Futura 2023

La cantina di Saracena conosciuta per il Moscato passito parteciperà alla manifestazione organizzata dall'associazione Ambasciatori del gusto

Ci saranno anche le Cantine Viola di Saracena a rappresentare il meglio dell’enologia calabrese a Futura 2023, la manifestazione organizzata dall’Associazione “Ambasciatori del Gusto” che quest’anno si svolgerà sulle Dolomiti. L’associazione nata nel 2016, vede al proprio interno imprenditori, cuochi, pasticceri, pizzaioli, panificatori, maître e ancora giornalisti, accademici, scrittori, economisti tra i più rilevanti dell’intero panorama italiano con l’obiettivo di valorizzare l’identità e la cultura agroalimentare ed enogastronomica italiana di alta qualità promuovendo sia in Italia che all’estero i prodotti made in Italy.

A Cavalese, in val di Fiemme, le Cantine Viola rappresenteranno a pieno titolo il meglio della produzione enogastronomica calabrese. «Siamo oltremodo felici che questa kermesse si terrà sulle Dolomiti – scrivono da Cantine Viola – non solo perché è un sito magnifico dal punto di vista ambientale, famoso in tutto il mondo, ma anche e soprattutto perché risveglia in noi mille ricordi e la magia di un luogo in cui da bambini eravamo soliti trascorrere parte delle vacanze estive. Inoltre, un altro legame importante tra Saracena e il Trentino è Franco Nones, indimenticato campione olimpionico di sci di fondo, nativo proprio della Val di Fiemme, che è anche cittadino onorario del nostro paese e che fin dalla metà degli anni ottanta frequentava le nostre montagne, ospite del comune di Saracena, per tracciare le piste di fondo e tenere a battesimo il nascente movimento sciistico locale».

«Fare ritorno in Trentino da imprenditori e avere la possibilità di far conoscere e degustare i nostri vini biologici, tipici del nostro territorio, che in questi anni si stanno affermando come uno dei volti migliori di una Calabria sempre più al passo con gli ottimi prodotti nazionali, è per noi motivo di grande vanto perché nel nostro immaginario abbiamo sempre guardato al Trentino come un punto di rifermento fondamentale per ciò che è stato realizzato nel tempo, in ambito turistico ed enogastronomico».

Potrebbe interessarti

di Vincenzo Alvaro

Servizi Video

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati

7 Febbraio 2024 - 17:20
Cultura

Nasce Pi.Ca.Lab. il primo museo didattico ospitato in una scuola