13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

Visto

290 Volte

FESTIVAL DEL FOLKLORE

Uniti in un unico abbraccio nella Messa della Pace

Don Carmine De Bartolo: “Osiamo gridare: non più guerra ma Pace, che è un dono prezioso, che va promosso e custodito, come avviene durante questi giorni a Castrovillari, che diventa “l’ombelico" del Mondo”. 

La Messa della Pace è uno dei momenti più toccanti e belli da viere in questo festival. Qui tutti i gruppi presenti alla kermesse (nella foto di Pino Iazzolino), nonostante le diverse religioni, si sono incontrati in un unico abbraccio come in un mosaico che si incastona. Speranze e desideri che transitano come un “nuovo esodo” di uomini e di donne, che, attraverso danze e canti, sognano in un Mondo più giusto, un mondo di pace in un momento in cui divisioni e conflitti sconvolgono i nostri cuori e il nostro futuro.
Osiamo gridare: non più guerra ma Pace, che è un dono prezioso, che va promosso e custodito, come avviene durante questi giorni a Castrovillari, che diventa “l’ombelico” del Mondo”. Queste le parole di Don Carmine De Bartolo rettore della Basilica Minore, Santa Maria del Castello durante l’omelia della Messa , che ha visto riuniti in un unico sentimento, quello dell’amicizia, amore e della fratellanza, i popoli di diverse religioni.

Durante la Messa, organizzata ogni anno da Chiara Gatto, alla presenza del sindaco, Domenico Lo Polito, del direttore artistico dell’E.I.F. Antonio Notaro, della coreografa Tilde Nocera, i gruppi partecipanti alla 37^ edizione del festival provenienti da Argentina,Bulgaria, Colombia, Costarica Ecuador, Indonesia, Polonia, Sud Africa e Italia, con il gruppo ospitante la kermesse “Città di Castrovillari”, hanno letto nella propria lingua un messaggio di pace consegnando poi, durante l’offertorio, doni della propria terra.

Potrebbe interessarti

Servizi Video

18 Maggio 2024 - 16:47
Attualità

Nasce la fondazione Talea: per far crescere nuovi talenti

4 Maggio 2024 - 18:18
Attualità

San Basile: il presidente albanese Begaj svela il monumento dedicato a Skanderbeg

30 Aprile 2024 - 17:26
Attualità

Mattarella a Castrovillari: le voci del territorio

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano