13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

Visto

353 Volte

INCONTRO

” Il senso religioso”: presentazione, domande e testimonianze sul testo di Giussani

Questo il tema centrale dell’incontro avvenuto sabato scorso al quale gli studenti – relatori frequentanti il Liceo Scientifico E. Mattei Salvatore Alberti, Giuseppe Vincenzi e il neo universitario Francesco De Noia, si sono interessati.

“L’idea è quella di capire cosa c’è in fondo al pozzo di Don Giussani e al nostro” dice in un post Francesco Gallo, docente dell’ITIS di Castrovillari. Questo il tema centrale dell’incontro avvenuto sabato scorso al quale gli studenti – relatori frequentanti il Liceo Scientifico E. Mattei Salvatore Alberti, Giuseppe Vincenzi e il neo universitario Francesco De Noia, si sono interessati. Un perfetto connubio tra l’esistenza dell’uomo e le domande che esso si pone; Don Giussani, lo spiega Monsignor Savino, ci ha fatto intendere il senso religioso con ciò che ci accomuna tutti.

Delle domande fatte dai giovani relatori della classe 5°A del Mattei hanno permesso di creare un dialogo su ciò che è il rapporto tra fede e scienza, ancora sul ruolo che la religione ha in ambito sociale e su ciò che scaturisce se paragonata al ruolo che ha lo stato. Insomma riflessioni che mirano alla concretezza del testo di Giussani, peraltro “fatte da giovani” come il Monsignor Savino non ha mancato di sottolineare.

Si è parlato di vita, si è parlato relazione, si è parlato di umanità, ma soprattutto si è parlato di come la ragione che possiamo definire come “senso religioso” che ci accomuna traccia la rotta della nostra realtà. Non si è parlato dunque di religione o di fede, poiché “la questione da affrontare è il problema dell’uomo e il trovare nell’uomo stesso l’impronta che Dio vi ha lasciato” scrive Bergoglio nella prefazione del libro annunciando il punto cardine del discorso di Monsignor Savino. Il tutto lo potremmo riassumere in poche battute: la ragione e l’incontro sono ciò che definisce gli uomini.

L’incontro è stato un tentativo per mettere in luce il pensiero di Giussani ma di certo non è stato abbastanza lungo per capirlo a fondo. La moderatrice dell’incontro Carla Bonifati perciò ha annunciato che ogni secondo e quarto venerdì di ogni mese alle ore 20 presso il salone parrocchiale della chiesa dei Sacri Cuori in Castrovillari ci saranno nuovi incontri e nuove discussioni sul “Il Senso Religioso”.

Potrebbe interessarti

Servizi Video

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati

7 Febbraio 2024 - 17:20
Cultura

Nasce Pi.Ca.Lab. il primo museo didattico ospitato in una scuola