13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

Visto

195 Volte

66°EDIZIONE

Castrovillari si prepara a vivere il Carnevale

La presentazione è stata anche l’occasione per consegnare il “Premio Carnevale” giunto alal sua ventesima edizione: premio istituito dalla consulta scientifica della Pro Loco e realizzato dal noto orafo calabrese, Michele Affidato

Castrovillari si prepara a vivere la sua grande festa. Il Carnevale. Giunto alla sua 66esima edizione è stato presentato nei giorni scorsi nella splendida “Tenuta Ferrocinto”. Ad aprire la serata il brindisi di Re Carnevale (nelle vesti di Re burlone Rosario Rummolo), Organtino (Camillo Maffia) a seguire i vari interventi delle autorità cittadine, provinciali e regionali presenti alla serata che hanno evidenziato l’importante ruolo che riveste questa manifestazione, organizzata dalla Pro Loco di Castrovillari in collaborazione con la Locale Amministrazione Comunale, nel panorama calabrese e del sud Italia.

Al tavolo della presidenza nella conferenza stampa moderata dalla giornalista, Anna Rita Cardamone, Pasqualina Straface, Presidente Commissione cultura Regione Calabria, Rosaria Succurro, Presidente Provincia di Cosenza, Gianluca Gallo, Assessore Regionale, Ferdinando Laghi, Consigliere Regionale, Domenico Pappaterra, Presidente GAL Pollino, Angelo Catapano, membro del consiglio del Parco Nazionale del Pollino e Marcello Perrone, Presidente F.I.T.P. Calabria.
Tutti hanno rimarcato la valenza della manifestazione, vero attrattore culturale della Calabria e per la prima volta la Regione, ha sottolineato la presidente Straface” destina 50 milioni di euro attraverso il POC, ad eventi culturali che hanno avuto un riconoscimento regionale e tra questi anche il Carnevale di Castrovillari, farà parte di una linea di intervento della programmazione a sottolineare il riconoscimento identitario, strumento di sviluppo turistico e occasione di crescita e di sviluppo economico della Calabria”.

La presentazione è stata anche l’occasione per consegnare il “Premio Carnevale” giunto alal sua ventesima edizione: premio istituito dalla consulta scientifica della Pro Loco e realizzato dal noto orafo calabrese, Michele Affidato, che viene assegnato ogni anno a personalità calabresi operanti nel mondo della cultura, politica, arte e economia, che con il loro operato rendono onore e portano alla ribalta della cronaca nazionale ed internazionale, la loro terra di origine. Premiate tre eccellenze calabresi, Giuseppe Bonifati, Nuccio Caffo e Riccardo Giacoia. Ecco le motivazioni:

Giuseppe Bonifati regista-attore, con la seguente con la seguente menzione: “Giovane talento artistico castrovillarese, poliglotta, eclettico nel mondo del teatro con iniziative diversificate e culturalmente interessanti che ha raggiunto nel cinema internazionale, lusinghieri traguardi comparendo, in cast importanti, accanto a nomi di registi e attori rinomati, in film di rilievo culturale, artistico e sociale”. A premiarlo il Presidente Nazionale della F.I.T.P., Gerardo Bonifati;Nuccio Caffo, premiato dal presidente della Pro Loco Eugenio Iannelli, Dirigente d’Impresa; “che con determinazione, chiarezza di idee, spirito d’iniziativa e capacità imprenditoriali evidenti, ha saputo ancor di più valorizzare l’omonima azienda fondata oltre un secolo fa, guidandola con successo nell’agone commerciale internazionale con importante e significativa crescita d’immagine per il marchio Caffo e per la Calabria tutta”. Ed infine Riccardo Giacoia, Capo Redattore Tgr Calabria: “giornalista calabrese, professionista appassionato, carismatico e composto, che con una specchiata carriera, ha saputo conseguire risultati e riconoscimenti professionali distintivi, ottenendo incarichi di responsabilità, di grande prestigio e merito”. Premiato dal Maestro orafo, Michele Affidato.

La serata è stata impreziosita dagli interventi musicali di Rosaria Belmonte all’arpa, di Carmine dei Castrum alla chitarra e dall’esibizione dei Taranta Nova con la splendida voce di Ylenia Cozzolino che rivedremo con il gruppo al completo, sabato 10 febbraio in Piazza Municipio a Castrovillari. (Foto Pino Iazzolino)

Potrebbe interessarti

Servizi Video

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati

7 Febbraio 2024 - 17:20
Cultura

Nasce Pi.Ca.Lab. il primo museo didattico ospitato in una scuola