13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

13:15

PRESENTATO IL PROGRAMMA Tutto pronto per il Pollicino Book Fest

22:07

POESIA POPOLARE CONTAMINATA DAI RITMI MODERNI Musica e Teatro in ricordo di Luigi Russo

Visto

271 Volte

INVITO AL TEATRO

Aprustum porta in scena Massimo Troisi

iL 27 e 28 ottobre con lo spettacolo: ’O ssaje comme fa ‘o core, la compagnia castrovillarese rende omaggio a Troisi di cui quest’anno ricorre il settantesimo anniversario della nascita.

Invito al Teatro , dell’Associazione Teatrale Aprustum di Castrovillari, giunto alla dua settima edizione è pronto ad alzare il sipario e lo fa i prossimi 27 e 28 ottobre con lo spettacolo: ’O ssaje comme fa ‘o core, un omaggio a Massimo Troisi di cui quest’anno ricorre il settantesimo anniversario della nascita. La drammaturgia e la regia sono a cura di Casimiro Gatto.

Il primo spettacolo, la cui regia è curata da Casimiro Gatto,  in programma  il 27 ottobre alle 21,00, il secondo il 28 ottobre alle 18.30 presso il Teatro Sybaris.

“Dopo il successo de Le Troiane di Euripide a marzo, sembrava giusto riprendere la nostra programmazione con una produzione che avesse al centro l’ultima grande maschera napoletana, Massimo Troisi”, ha commentato Casimiro Gatto.

In scena un Troisi a partire dagli esordi teatrali in parrocchia e nei garage a San Giorgio a Cremano, dagli esordi televisivi con La Smorfia al passaggio al cinema con Ricomincio da tre e alle interviste televisive, ricostruendo la storia di un personaggio unico nel mondo della televisione e del cinema italiano. Personaggio schivo, nemico dei luoghi comuni e della retorica, che ci ha raccontato il suo mondo con leggerezza, ironia, un mondo pieno di poesia e tenerezza e di malessere e insofferenza verso le storture e le ingiustizie della società. Centrale nella sua vita è stato il rapporto con Pino Daniele del quale si sentiva fratello.

La centralità è evidenziata sin dal titolo, ‘O ssaje comme fa ‘o core, canzone scritta insieme dallo stesso Troisi insieme a al grande Pino Daniele, sarà eseguita dal vivo da Camillo Maffia e da Stella Forte insieme ad altri pezzi che hanno fatto da colonna sonora ai suoi film.

A raccontare la vita del grande Troisi attraverso degli sketch e narrazioni: Antonio Aran, Fedele Battipede, Francesca Bonifati, Antonio De Biase, Luca Donadio e Maria Francesca Piragine.

Insieme al primo spettacolo sarà inaugurata anche la mostra fotografica “Scatti di vite in scena “a cura di Antonello Parrilla, allestita all’interno del Bar Protos del Protoconvento Francescano. La mostra racconta gli spettacoli allestiti negli ultimi anni da Aprustum e resterà aperta per tutta la durata della rassegna.

Antonello Parrilla è sempre stato un attento spettatore degli spettacoli di Aprustum, ha seguito con curiosità e partecipazione le prove e le messe in scena producendo una documentazione di grande qualità che è sembrato giusto e importante all’Associazione valorizzare e rendere visibile al pubblico. Antonello Parrilla sarà anche il protagonista di Fotografo a teatro, 27 novembre, 1 e 4 dicembre, tre incontri presso il Caffè del Pianto e del Riso (sede Aprustum) aventi ad oggetto il fotografare a teatro.

“RADURE” che proseguirà fino al prossimo 10 dicembre con diversi appuntamenti in cartellone, da incontri a proiezione di film di qualità e laboratori, vive grazie al contributo dell’Amministrazione Comunale di Castrovillari e dell’Ente Parco del Pollino; è una rassegna che ha sempre promosso e fatto interagire i vari linguaggi dell’arte.

Potrebbe interessarti

PRESENTATO IL PROGRAMMA

Tutto pronto per il Pollicino Book Fest

di Redazione

Servizi Video

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati