13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

Visto

669 Volte

LA STORIA

Volo Ryanair in ritardo: cittadino castrovillarese risarcito dalla compagnia aerea

L'aereo che lo avrebbe dovuto trasferire da Treviso a Salonicco ha accumulato un ritardo di oltre quattro ore, costringendolo al cambio di tutti i piani previsti in precedenza. Per lui 250€ di rimborso

Un cittadino di Castrovillari si è visto riconoscere dal giudice di pace di Treviso un rimborso di 250€ a causa del ritardo accumulato da un volo Ryanair lo scorso 23 luglio. Anziché atterrare alle 18:10, come previsto, l’aereo è giunto all’aeroporto di Salonicco solamente alle 22:35. Un ritardo di oltre quattro ore che ha causato non pochi disagi a lui e ad altri passeggeri del volo, costringedolo a modificare tutti i piani di viaggio previsti in precedenza.

Sulla questione è intervenuto il Giudice di Pace di Treviso, che, pochi giorni fa, ha disposto che Ryanair dovrà sborsare il pagamento pecuniario nei confronti del passeggero.

«Il Giudice di Pace di Treviso – commentano da ItaliaRimborso, che ha difeso il passeggero – ha applicato il Regolamento Comunitario 261/2004, che tutela i passeggeri aerei anche in casi di ritardo aereo. Oltre le tre ore di ritardo, infatti, i passeggeri possono richiedere la compensazione pecuniaria. Nella fattispecie non vi erano circostanze di sciopero o di condizioni meteo avverse».

Potrebbe interessarti

di Domenico Fortunato

di Domenico Fortunato

Servizi Video

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati

7 Febbraio 2024 - 17:20
Cultura

Nasce Pi.Ca.Lab. il primo museo didattico ospitato in una scuola