13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

13:15

PRESENTATO IL PROGRAMMA Tutto pronto per il Pollicino Book Fest

22:07

POESIA POPOLARE CONTAMINATA DAI RITMI MODERNI Musica e Teatro in ricordo di Luigi Russo

Visto

144 Volte

MOLESTIE TELEFONICHE

Truffa sulla vendita online di pellet: arrestato a Savona un giovane calabrese

A ricostruire la vicenda la Guardia di Finanza: il 26enne crotonese sarebbe riuscito a suggestionare la vittima, indagati altri 16 calabresi

Truffa aggravata e molestie telefoniche. Di questo deve rispondere un giovane di 26 anni, di Crotone, il quale è stato arrestato oggi dalla Guardia di finanza di Savona, insieme a quella di Crotone, su richiesta della Procura della città ligure. L’ammontare della truffa è di circa 80 mila euro. L’indagato sarebbe riuscito a suggestionare la propria vittima promettendole falsamente, tramite l’invio di numerosissimi messaggi, sia scritti sia vocali, l’invio di ingenti quantitativi di pellet, posti in vendita su piattaforme online a prezzi vantaggiosi, inducendola a corrispondere ingenti somme di denaro senza, però, recapitare mai alcun prodotto.

Il truffatore, per rendere difficoltosa la propria identificazione, ha utilizzato utenze telefoniche riconducibili a terze persone, facendosi successivamente accreditare le somme su rapporti finanziari e carte di credito intestate ad altri 16 soggetti compiacenti, anch’essi residenti in Calabria, i quali ora dovranno rispondere per riciclaggio. Per il 26 enne sono scattate, invece, le manette ed è stato portato in carcere, dove attualmente si trova a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Potrebbe interessarti

Servizi Video

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati