13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

Visto

266 Volte

LA LETTERA

Paolo Pappaterra esprime solidarietà al presidente Occhiuto

Il sindaco di Mormanno: «nel contrasto agli incendi si utilizzi il modello Pollino». I piromani si sentano accerchiati da sentinelle del territorio

«Giunga al Presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, la piena solidarietà mia personale, dell’Amministrazione Comunale e della Città di Mormanno che rappresento. I danni subiti dalla sua abitazione privata qualora fossero un segnale, indirizzato al governatore per la sua azione di contrasto ai piromani che drammaticamente hanno segnato questa estate di fuoco, vanno subito contrastati con una democratica levata di scudi e fermezza di reazione contro chi vuole distruggere il patrimonio ambientale della nostra splendida regione».

Così il sindaco di Mormanno, Paolo Pappaterra, ha scritto al governatore della Calabria in seguito all’episodio registratosi a Belvedere presso la sua abitazione estiva, danneggiata da un rogo sospetto. «L‘azione di lotta sul campo messa in piedi da Occhiuto va sostenuta e ampliata in forma sempre più partecipata. I piromani devono sapere di essere una minoranza, che non vuole bene alla Calabria, e devono sentirsi isolati e oserei dire accerchiati da una partecipazione diffusa di sentinelle del territorio: istituzioni, volontari, agricoltori, singoli cittadini che partecipano alla difesa dell’ambiente.

Il modello Pollino

«Sul Pollino- ha continuato il sindaco di Mormanno – il modello sperimentato con esiti positivi dal Parco Nazionale, ha prodotto una rete di responsabilità che ha coinvolto associazioni di protezione civile e finanche attivato collaborazioni con i detenuti della Casa circondariale di Castrovillari in un servizio di pubblica utilità che può diventare la strada utile da replicare ovunque. Perchè insieme la sfida ai piromani e gli incendiari si può vincere. Per questo presidente Occhiuto siamo al suo fianco e le diciamo di andare avanti con sempre più convinzione e determinazione».

Potrebbe interessarti

Servizi Video

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati

7 Febbraio 2024 - 17:20
Cultura

Nasce Pi.Ca.Lab. il primo museo didattico ospitato in una scuola