13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

13:15

PRESENTATO IL PROGRAMMA Tutto pronto per il Pollicino Book Fest

22:07

POESIA POPOLARE CONTAMINATA DAI RITMI MODERNI Musica e Teatro in ricordo di Luigi Russo

Visto

340 Volte

L'ULTIMO GIORNO DI SCUOLA

Nuove generazioni consapevoli e responsabili: ecco il saluto del secondo circolo didattico alle quinte classi

L'istituto diretto dalla dirigente Alessandra Morimanno ha sviluppato, in tre serate diverse, il saggio conclusivo del ciclo di studi per i ragazzi delle quinte classi

Ogni fine ciclo scolastico porta in se la nostalgia di un addio, ma anche la consapevolezza di quello che si è seminato. Soprattutto in ambito scolastico ogni passaggio è un tassello in più da aggiungere alla crescita formativa dei discenti.

Lo sa bene il secondo circolo didattico di Castrovillari, diretto dalla dirigente Alessandra Morimanno, che in questi giorni ha salutato le classi quinte delle sezione A, B e C con uno spettacolo – saggio di fine anno che ha visto come tema di fondo la Legalità.

Già la scuola si era cimentata con una partecipazione significativa al festival della Legalità celebrato a maggio dall’amministrazione comunale. Spunti, confronti e riflessioni per approfondire e stratificare nella mente dei giovani – che sono già il presente della società – le regole fondamentali per un vivere civile attivo.

Tema che ha accompagnato tutto il percorso scolastico dei ragazzi e che in questi giorni, pur non senza l’emozione dell’ultima volta, ha segnato il saluto della scuola ai suoi alunni “maturi” di passare alla fase scolastica successiva.

Quello della legalità è stata un tema importante, da sviluppare attraverso performance teatrali che sono state momento prezioso per sviluppare competenze e attitudini dei singoli alunni, ma anche opportunità per fare conoscere con un approccio diverso dalla lezione frontale i documenti ufficiali che sanciscono i diritti e doveri di ogni individuo.

Si è favorito così l’apprendimento dei valori del rispetto reciproco, ma anche la partecipazione, la collaborazione, l’impegno responsabile alla cooperazione e alla solidarietà.

Un saluto finale che tra l’emozione della partenza di tanti studenti lascia la consapevolezza di un impegno duraturo che la scuola vuole perseguire: formare nuove generazioni consapevoli e responsabili.

Potrebbe interessarti

Servizi Video

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati