13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

Visto

300 Volte

VITTIME DI NDRANGHETA

Libera di Cassano ricorda Fazio Cirolla nell’anniversario della sua morte

Il 27 luglio del 2009 l'operaio sibarita fu ucciso in contrada Caccianova da due sicari per errore, scambiato per il vero obiettivo dell'agguato

Una messa nella chiesa del buon pastore a Sibari e un momento di riflessione. Così il presidio di Libera di Cassano allo Jonio ricorderà domani Fazio Cirolla nel quattordicesimo anniversario della sua uccisione. L’operaio sibarita fu ucciso raggiunto e colpito a morte da due sicari per errore in un autosalone in contrada Caccianova il 27 luglio 2009, mentre era con il figlio, perchè scambiato per il vero obiettivo dell’agguato ndranghetista.

Il Presidio di Cassano nel suo patto costitutivo si è impegnato a fare memoria della morte di quest’uomo giusto nella ricorrenza della sua scomparsa prematura. Anche quest’anno perciò si è inteso organizzare un momento di riflessione partecipato.

Un appuntamento che continua nel solco di voler «tessere una rete sana nel territorio della Sibaritide, dove si continua a intimidire, strozzare e uccidere, è il modo più corretto per costruire una nuova narrazione di questo meraviglioso lembo di terra calabra, culla della Magna Graecia». Dopo la messa officiata da don Pietro Groccia, i presenti si sposteranno nello spazio antistante la chiesa dove si vivrà un momento di commemorazione delle vittime di mafia e quanti si sono impegnati, con il sacrificio della propria vita, per il contrasto alla criminalità organizzata. All’appuntamento parteciperà la famiglia di Fazio Cirolla, le associazioni del territorio ed il vescovo della Diocesi di Cassano e vice presidente della Cei, monsignor Francesco Savino.

 

Potrebbe interessarti

Servizi Video

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati