13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

Visto

502 Volte

LA NOMINA

L’Aic di Cosenza sceglie il nuovo presidente: è Elisabetta Santoianni

Insieme a lei nel consiglio direttivo altri cinque rappresentanti del mondo agricolo imprenditoriale eletti dall'assemblea provinciale

L’Associazione Italiana Coltivatori di Cosenza ha scelto il nuovo presidente provinciale. E’ Elisabetta Santoianni, eletta dall’assemblea dei soci riuniti presso la sede di Cosenza nel corso del momento propedeutico al decimo congresso nazionale che si celebrerà a Roma il 22 e 23 giugno. Insieme alla Santoianni nel consiglio direttivo siederanno altri cinque giovani rappresentanti, eletti dall’assemblea provinciale, del mondo imprenditoriale agricolo.

La volontà della neo eletta presidente è quello di valorizzare sempre più e meglio l’esperienza agricola nella provincia di Cosenza e per questo ha voluto all’interno dell’organismo di rappresentanza degli agricoltori figure legate al mondo agricolo e produttivo che «ben conoscono le problematiche del comparto e mi aiuteranno ad affrontare al meglio le sfide di cambiamento che l’agricoltura sta affrontando in questa fase post pandemica».

Ma grande attenzione la Santoianni vorrà darlo al ruolo delle donne in agricoltura. «L’esperienza femminile, soprattutto al Sud – ha aggiunto la neo presidente provinciale Aic Cosenza – è stata di grande importanza perché ha saputo coniugare salvaguardia della biodoversità con innovazione e capacità imprenditoriale straordinaria. In più oltre alla manodopera femminile da sempre presente nel comparto agricolo della Calabria, tante sono le giovani donne che mutuando l’esperienza delle proprie famiglie hanno scelto di restare e fare impresa, partendo dalla terra, nel rispetto della tradizione».

La neo presidente e la sua squadra hanno voglia di fare bene per dare voce e rappresentanza ad uno dei «comparti di sviluppo strategici per la nostra regione e per la provincia di Cosenza in particolare. Tante imprese si stanno affermando sui mercati nazionali ed internazionale portando avanti tutela del territorio, produzioni di qualità, sviluppo e turismo sostenibile. A loro abbiamo il dovere di dare tanto innescando tutti quei processi utili al rafforzamento di un settore in grande espansione, ma anche con tante urgenze da risolvere».

L’attività dell’Aic Cosenza sarà anche quella di valorizzare in ogni contesto i prodotti delle aziende associate collaborando attivamente con l’assessore regionale all’Agricoltura Gianluca Gallo, per creare momenti e occasioni di promozione della produzione regionale.

Potrebbe interessarti

di Vincenzo Alvaro

Servizi Video

18 Maggio 2024 - 16:47
Attualità

Nasce la fondazione Talea: per far crescere nuovi talenti

4 Maggio 2024 - 18:18
Attualità

San Basile: il presidente albanese Begaj svela il monumento dedicato a Skanderbeg

30 Aprile 2024 - 17:26
Attualità

Mattarella a Castrovillari: le voci del territorio

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano