13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

Visto

330 Volte

VIOLENZA SULLE DONNE

Ingiurie e minacce di morte all’ex fidanzata: arrestato per stalking un 57enne

Dallo scorso mese di novembre l'uomo perseguitava la donna con messaggi di insulti. In uno di questi aveva ritratto una pistola e sullo sfondo il quartiere in cui abitava

Il personale della Polizia di Stato ha tratto in arresto un uomo di 57 anni residente in un paese della provincia di Cosenza, resosi responsabile del reato stalking nei confronti di una sua ex fidanzata. Nei primi giorni del mese di maggio, una donna, ormai esasperata e terrorizzata dal suo ex, si è presentata presso gli Uffici della Squadra Mobile della Questura di Cosenza, decisa a raccontare ai poliziotti il dramma che stava vivendo e subendo ormai dallo scorso mese di novembre. La donna, visibilmente intimorita e preoccupata, ha raccontato ai poliziotti di aver avuto, diversi anni orsono, una relazione con un uomo che ha poi rivisto lo scorso anno e con il quale, nell’occasione, ha scambiato il proprio numero di cellulare al solo scopo di continuare a sentirsi per semplice amicizia.

Dopo un breve periodo di tempo, però, l’uomo ha trasformato il rifiorire di una nuova amicizia in una ossessione per la donna. I messaggi, inviati attraverso un’applicazione di messaggistica istantanea, si sono ben presto trasformati in uno strumento di ingiurie e di minacce di azioni violente e perfino di morte. Le forti preoccupazioni della donna sono poi aumentate dopo aver subito alcuni danneggiamenti ed un tentativo di incendio presso la propria abitazione.  L’escalation persecutoria ha trovato il suo epilogo lo scorso 13 maggio, quando l’uomo, sempre attraverso la stessa applicazione, ha inviato alla donna una foto ritraente una pistola e sullo sfondo il quartiere presso cui la stessa abita.

Prontamente segnalato l’evento al numero di emergenza 113, sono scattate le ricerche e l’uomo, rintracciato in prossimità della propria abitazione, è stato trovato in possesso di una pistola a salve, custodita in auto, e di 35 cartucce di arma comune da sparo, detenuta illegalmente, rinvenute in casa. L’attività d’indagine, avviata a seguito della denuncia della donna, coordinata dalla Procura della Repubblica di Cosenza diretta dal Procuratore Capo Dr Mario Spagnuolo, ha consentito di accertare i reati contestati e di assicurare l’uomo alla giustizia.

Potrebbe interessarti

di Domenico Fortunato

Servizi Video

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati