13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

14:29

FESTIVAL DELLE LANTERNE Il folklore castrovillarese è arrivato in Cina

Visto

233 Volte

LA VICENDA GIUDIZIARIA

Ecodistretto a Morano: attivisti querelati dal Sindaco De Bartolo tutti assolti

A distanza di tre anni il procedimento a loro carico si è concluso con un nulla di fatto. Soddisfatti i rappresentanti del comitato che si opponeva alla costruzione dell'impianto nel comune del Pollino

Nicolò De Bartolo, sindaco di Morano, aveva denunciato dodici attivisti che si opponevano alla proposta di Ecodistretto nel comune del Pollino. A distanza di tre anni e dopo il processo tutti sono stati assolti. «Il sindaco delle querele ha perso di nuovo» commenta il capogruppo di MoranoLab, Giannatale Tramaglino.

Nella motivazione della sentenza si legge «il reato si è estinto per remissione tacita di querela». In sostanza il sindaco non si sarebbe mai presentato in Tribunale per dar corso alla decisione di portare davanti al giudice i cittadini che con più veemenza avevano manifestato contrarietà alla decisione dell’amministrazione guidata da Nicolò De Bartolo.

«E’ stata sconfitta l’idea politica del De Bartolo – commenta ancora Tramaglino – ovvero quella di un processo penale come strumento di educazione civile e sociale. Giustizia è stata fatta – aggiunge il capogruppo di MoranoLab – tutti assolti, tutti liberi di esprimere la propria opinione. La vittoria democratica della comunità moranese adesso è totale».

La mobilitazione popolare e le querela

Per il comitato No Ecodistretto nel Pollino si chiude, con questa assoluzione, «una triste pagina della storia moranese e dell’hinterland». A seguito della mobilitazione popolare dopo la notizia della possibilità di allocare l’Ecodistretto nel comune di Morano Calabro dodici persone erano state querelate dal sindaco De Bartolo. Il comitato chiese un passo indietro al sindaco «su un atto che appariva esagerato a fronte di una mobilitazione per fatti che avevano acceso gli animi di una intera comunità. Tante erano infatti le preoccupazioni legate all’impatto che quella assurda opera avrebbe avuto nella quotidianità di tutti noi. Preoccupazioni che sono state poi motore per un lungo lavoro di studio del Comitato, terminato con la stesura e la trasmissione agli organi competenti delle “osservazioni”. Ma nonostante i vari appelli al ritiro delle querele, si è sempre preferito andare avanti adducendo varie e discutibili giustificazioni e continuando, anzi, nel tempo, a ricordare la giustezza di quella decisione».

Dodici moranesi per tutto questo tempo «hanno dovuto subire il peso di un processo aperto a loro carico per aver espresso una opinione, forse in alcuni casi con toni molto accesi, ma era la loro opinione che andava espressa visto contro cosa ci si scontrava – spiegano dal Comitato No Ecodistretto – Sarebbe stato più giusto ascoltare, mediare e non esacerbare lo scontro trasferendolo in un’aula di tribunale con tutte le conseguenze che questo comporta».

Il processo concluso con l’assoluzione fa tirare un sospsiro di sollievo agli attivisti. «Morano non ha l’ecodistretto e i nostri amici concittadini non sono stati condannati» chiosano dal comitato.

Potrebbe interessarti

Servizi Video

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati

7 Febbraio 2024 - 17:20
Cultura

Nasce Pi.Ca.Lab. il primo museo didattico ospitato in una scuola