18:36

INTERVENTO DELLA POLIZA PENITENZIARIA Castrovillari, detenuto appicca fuoco in cella

13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

0:42

APPUNTAMENTO IL 16 GIUGNO Marathon, un percorso per innamorarsi del Pollino

Visto

446 Volte

L'ARRESTO

Arrestato corriere della droga: nel minivan la cocaina insieme ai figli

Il fiuto del cane antidroga Urban ha permesso alla Guardia di Finanza di scoprire il carico di stupefacenti

Dalla Calabria alla Sicilia con sei figli al seguito ed un discreto quantitativo di droga. A finire in manette un corriere, il quale è stato arrestato oggi dai finanzieri del comando provinciale di Messina. L’uomo era appena sbarcato con il suo minivan e la sua prole, quando è stato fermato per un controllo. Grazie al fiuto del cane antidroga Urban, le Fiamme Gialle hanno, però, scoperto che nel veicolo l’uomo stava trasportando oltre 3,5kg di cocaina. I finanzieri hanno, infatti, rinvenuto tre panetti contenenti la droga, nascosti in un vano naturale del mezzo, ricavato tra il tetto e il suo rivestimento. L’uomo è stato, quindi, arrestato in flagranza di reato, per traffico di sostanze stupefacenti e condotto nel carcere di Gazzi. Quanto allo stupefacente, è stato, invece, sequestrato. Va detto che la droga, se immessa sulle piazze di spaccio siciliane, avrebbe potuto fruttare oltre 700mila euro.

Potrebbe interessarti

di Vincenzo Alvaro

Servizi Video

18 Maggio 2024 - 16:47
Attualità

Nasce la fondazione Talea: per far crescere nuovi talenti

4 Maggio 2024 - 18:18
Attualità

San Basile: il presidente albanese Begaj svela il monumento dedicato a Skanderbeg

30 Aprile 2024 - 17:26
Attualità

Mattarella a Castrovillari: le voci del territorio

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano