13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

13:15

PRESENTATO IL PROGRAMMA Tutto pronto per il Pollicino Book Fest

22:07

POESIA POPOLARE CONTAMINATA DAI RITMI MODERNI Musica e Teatro in ricordo di Luigi Russo

Visto

133 Volte

RADICI MAI DIMENTICATE

Gli arbereshe di Calabria tornano in Albania per celebrare l’eroe Scanderbeg

Una delegazione composta da diversi sindaci delle comunità regionali, insieme al presidente della Fondazione delle comunità albanesi Ernesto Madeo e all'assessore alle minoranze linguistiche, raggiungeranno a Tirana il presidente albanese, Bajram Begaj

Si terrà domani, nella capitale Tirana e nella storica città di Lezhë, un doppio appuntamento di alto profilo istituzionale con il Presidente della Repubblica d’Albania, Bajram Begaj, che vedrà protagonista una delegazione di rappresentanza arbëreshe della Calabria, guidata dall’assessore alle Minoranze Linguistiche, Gianluca Gallo, e dal Commissario straordinario della Fondazione “Istituto Regionale per le Comunità Arbëreshe di Calabria”, Ernesto Madeoper l’evento che celebra la nobile storia dell’eroe Giorgio Castriota Scanderbeg.

Ai due eventi parteciperanno per la prima volta anche i Prefetti di Catanzaro, Cosenza e Crotone, a cui si affiancheranno i Presidenti delle Province ed i sindaci (o loro delegati) delle comunità di Caraffa di Catanzaro, Carfizzi, Falconara Albanese, Firmo, Lamezia Terme, Lungro, Maida, Marcedusa, Pallagorio, San Basile, San Cosmo Albanese, San Demetrio Corone, San Nicola dell’Alto e Santa Sofia d’Epiro. “Conosce –  afferma l’assessore Gallo – un’altra importante tappa il percorso di rafforzamento dei legami storici, culturali e istituzionali tra l’Albania, la Calabria e la sua comunità arbëreshe: l’invito del Presidente Begaj ne rappresenta il simbolo evidente. Esprimiamo gratitudine – aggiunge – per questo nuovo passo, perché siamo convinti che esso possa rappresentare un’ulteriore opportunità da cogliere per rinsaldare le radici di una relazione antica, mai dissoltasi nei secoli, nonostante varie difficoltà, e che tocca a noi tutti, adesso, irrobustire e rilanciare, perché giunga intatta alle giovani generazioni».

Grazie al coordinamento organizzativo e logistico della Fondazione Arbëreshe di Calabria, per come espressamente richiesto dal Presidente Begaj, sono state invitate a partecipare all’evento tutte le altre comunità residenti nelle varie regioni d’Italia. All’appello hanno risposto con entusiasmo i sindaci e le comunità di Casalvecchio di Puglia, Maschito (Basilicata), Montecilfone (Molise), Palazzo Adriano (Sicilia), Piana degli Albanesi (Sicilia) e Ururi (Molise). «Con le sue attestazioni di fiducia e attenzione continuamente rivolti nei confronti della Fondazione – dichiara il Commissario straordinario Ernesto Madeo – il Presidente della Repubblica di Albania dimostra di essere un amico fraterno degli arbëreshe di Calabria e di tutte le comunità diffuse in regioni e luoghi del mondo che vedono nel nostro sangue sparso la forza dell’unità e della condivisione di una storia e di una nobiltà di sentimenti fraterni».

«Un percorso di costruzione di relazioni e conoscenza reciproca reso possibile – conclude – dalla visione del Presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, e del lavoro di rinnovamento e rilancio dell’assessore Gianluca Gallo, con cui stiamo lavorando con sinergico entusiasmo e comune senso prospettico per il perseguimento dei fini statutari e istituzionali che la Fondazione ha la missione di perseguire».

 

Potrebbe interessarti

di Redazione

di Vincenzo Alvaro

Servizi Video

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati