13:47

VIGILI DEL FUOCO IN AZIONE Camion si ribalta sull’A2 tra Frascineto e Sibari

11:07

L'OPERAZIONE DI POLIZIA La droga dei cinesi nel territorio delle ndrine

17:23

INIZIATIVA DELL'ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI Tutti in piazza per i Gemelli DiVersi

11:41

ATTIVITA' DEI CARABINIERI Castrovillari: cocaina in casa, arrestato

19:58

ACCORPATE ANCHE SCUOLE MEDIE ED ELEMENTARI Dimensionamento scolastico. Castrovillari può diventare un caso

22:02

CELEBRATA A CASTROVILLARI E LAINO BORGO Festa dell’albero: il futuro della natura nelle mani dei bambini

15:26

PANCRUSCO AI SAPORI DEL POLLINO Per Natale arriva il panettone salato di Piero De Gaio

20:29

FESTIVAL DEL CORTOMETRAGGIO Castrovillari film festival, ecco i vincitori

15:17

UNA STORIA INIZIATA NEL LONTANO 1993 La Centrale nel Parco. Facciamo chiarezza

22:40

OPERATIVI NEI PROSSIMI GIORNI Ospedale, in arrivo 8 medici cubani a Castrovillari.

14:49

PERDITA RETE IDRICA Sospensione erogazione acqua

7:51

VALORIZZAZIONE TERRITORIALE Nasce la rete museale della Sibaritide e del Pollino

22:32

Festa della donna L’Aiga visita le carceri femminili

13:15

PRESENTATO IL PROGRAMMA Tutto pronto per il Pollicino Book Fest

22:07

POESIA POPOLARE CONTAMINATA DAI RITMI MODERNI Musica e Teatro in ricordo di Luigi Russo

Visto

99 Volte

L'INTERVENTO

Alta velocità: Il sindaco Ameruso torna sulla necessità della tratta Praia-Tarsia

Il primo cittadino annuncia di aver costituito un comitato a difesa della tratta che garantirebbe la mobilità a circa 500mila persone

«La questione dell’Alta Velocità è ancora oggi al centro delle attenzioni della nostra comunità». Così il sindaco Roberto Ameruso torna a parlare della vicenda inerente la tratta Praia-Tarsia che dovrebbe essere realizzata per «il bene di una vasta fascia di territorio. Abbiamo attenzionato il progetto – spiega il sindaco di Tarsia – e abbiamo costituito un comitato a difesa della tratta “Praia-Tarsia”, non per ragioni di campanilismo, ma per difendere il diritto alla mobilità di circa 500mila calabresi. Parliamo, infatti, di quasi tutta la provincia di Cosenza».

Per il primo cittadino «questa tratta, infatti, è altamente strategica, soprattutto con una fermata a Tarsia che consentirebbe all’area dello Jonio di avere un collegamento immediato, diretto e veloce, così come per tutta l’area urbana. Le nostre ragioni – insiste – sono state esplicitate nei documenti che sono stati inviati a tutti i comuni di questa vastissima area, cosa che ci ha fatto trovare adesioni immediatamente. La cosa più importante – aggiunge – è stata quella di risvegliare un pò le coscienze rispetto a questa tematica che riteniamo fondamentale, ancor più del Ponte sullo Stretto, per quanto sia anch’essa un’opera assolutamente strategica. Credo – conclude – che la mobilità, in questo caso su tratta ferroviaria con l’alta velocità che consentirebbe di raggiungere agevolmente vari centri della penisola, sia un aspetto importantissimo di cui discutere».

Potrebbe interessarti

di Redazione

di Vincenzo Alvaro

Servizi Video

1 Marzo 2024 - 10:11
Cronaca

Piazze di spaccio: sette arresti tra Castrovillari e Cassano

17 Febbraio 2024 - 18:47
Cronaca

Morte operaio: tre persone iscritte nel registro degli indagati

17 Febbraio 2024 - 12:45
Cronaca

Frascineto, incidente sul lavoro: muore operaio albanese

11 Febbraio 2024 - 17:01
Cronaca

Il Carnevale inclusivo dei Lions: in maschera tra i bambini malati