Tiger running club: vittorie importanti al campionato italiano Acsi di atletica

tiger running trioAncora soddisfazioni per la Tiger Running Club di Castrovillari, che, al campionato italiano ACSI di atletica Leggera in pista, tenutosi a Molfetta nei giorni scorsi, ha fatto registrare una bella serie di vittorie prestigiose. Nella gara dei 50 metri, categoria esordienti EM10, Owusu Kwadwo, un atleta della Tiger molto promettente e coriaceo, ha ottenuto il primo posto con il tempo di 8”01. Nella categoria EM5 si è classificato, invece, secondo, Alessandro D’Ingianna, con il tempo 9”74, confermando le belle cose già mostrate nelle gare precedenti. Nel settore femminile, nella categoria EF10, ad imporsi è stata Serena D’Ingianna con il tempo di 8”13, confermandosi tra le atlete più forti del settore esordienti nel sud Italia. Nella gara dei 400 metri, categoria esordienti, bis per Owusu Kwadwo nella terza batteria, con il tempo di 1’19.33, il quale è riuscito a distendersi bene anche su distanze più lunghe e impegnative. Nei 600 metri, categoria ragazzi, vittoria per Davide Staffa con il tempo 1’55.44, che ha confermato le proprie doti di velocista puro, ma con una aperta vocazione per il mezzofondo. Passando, invece, alla gara dei 1000 metri, categoria Cadetti, Antonio Paternoster dopo aver appena terminato la gara del giavellotto, ha ottenuto un ottimo terzo posto, con il tempo 3’20.24, migliorando il proprio tempo personale di ben tre secondi, nonostante la stanchezza per la gara precedente. Nei 1500 metri categoria Allievi, vittoria netta e mai in discussione per Samuele Massafra con il tempo di 4’25.06, che già esprime tutto il valore di questo ragazzo che è sotto i riflettori per aver dimostrato un rendimento costante ed una capacità di adattamento alle gare che ben pochi hanno. Nella gara del giavellotto grammi 600, categoria Cadetti, ottimo debutto poi per Antonio Paternoster, che ottiene un ottimo secondo posto con la distanza di mt 26.51, un risultato che conferma la sua versatilità su svariate discipline tra le quali il Triathlon, ove si cimenta pure con successo. Giornata sicuramente da ricordare, infine, quella vissuta da Kristel Santoro al Meeting d’Autunno, svoltosi sulla pista di Reggio Calabria, dove l’atleta Tiger si è resa protagonista di una gara strepitosa sui 150 metri, categoria Ragazze, dominata fin dalle battute iniziali, ma funestata da un infortunio muscolare negli ultimi metri, che ha costretto l’atleta castrovillarese ad accontentarsi di un terzo posto finale con il tempo di 21”38, a soli due decimi dalla prima classificata. La voglia di vincere e di affermarsi l’ha portata, però, a sopportare dolori lancinanti che avrebbero costretto chiunque a fermarsi, circostanza che documenta tutta il carattere e la determinazione di questa atleta, ammirata in ogni campo di gara. Soddisfatto, come sempre, dei risultati conseguiti, il presidente della Tiger Running, Vincenzo Malomo, il quale nell’occasione di questa splendida giornata di sport ha espresso parole di vivo ringraziamento ai suoi atleti, al tecnico federale Silvio Minervini ed a tutta la scuola di atletica “ Giuseppe Morero”, sempre più vincente su tutti i campi di gara. 

e-max.it: your social media marketing partner
Evol

I più letti

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.