Crisi idrica a Frascineto, ASI: si indaghi sulle cause

alternativa sociale frascinetoFRASCINETO - La richiesta al Sindaco di Frascineto, Angelo Catapano, arriva direttamente dal presidente dell’Associazione politico culturale Alternativa Sociale Italiana di Frascineto, Francesco Ferrari e dal suo vice, Vito Antonio Andrioli, e riguarda la crisi idrica che interessa il comune arbereshe. Si chiede al primo cittadino se «siano stati effettuati rilevamenti con attrezzature atte ad individuare eventuali perdite o rotture alla rete o se ci troviamo di fronte ad un’azione della società che riduce i metri cubi d’acqua ciclicamente giusto nel periodo estivo». Perchè «è vero che con l’inizio della bella stagione il consumo idrico risulta essere aumentato, però è anche vero che a Frascineto vi è una rete ormai vetusta e che necessiterebbe di ammodernamento». Una richiesta inoltrata per «fare chiarezza nei confronti dei cittadini di Frascineto i quali pagano un sevizio, che in alcuni periodi dell’anno, viene puntualmente a mancare creando non pochi disagi specie a famiglie con problemi o con disabili, anziani e minori in casa».

e-max.it: your social media marketing partner
Gas Pollino
Potestio Castrovillari

I più letti

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.