Morano Calabro: un milione di euro per la riqualificazione degli impianti sportivi di Via Martiri della Libertà

morano panorama sanbernardino

 

Finanziato in ambito PNRR un intervento per la riqualificazione dei campetti in Via Martiri della Libertà e del lungo stradone limitrofo, compreso la creazione di un’area verde, nel rispetto delle indicazioni già contenute nel PSC. L’importo quantificato per la realizzazione delle opere è pari a un milione di euro (€ 1.000.000,00). Il progetto, redatto dall’Ufficio Tecnico dell’Ente, guidato dall’architetto Rosanna Anele, prevede il pieno rilancio della struttura sportiva, che sarà completamente rinnovata e adeguata alle moderne esigenze di fruibilità.

Due gli elementi su cui principalmente si è voluto puntare: l’inserimento del terreno di gioco all’interno di palloni pressostatici i quali consentiranno l’utilizzo degli impianti in tutte le stagioni; e l’autonomia energetica, conseguibile mediante l’installazione di pannelli fotovoltaici di ultima generazione.

Come accennato, anche l’adiacente cordone viario sarà oggetto di lifting corposo: saranno infatti ricavati i marciapiedi e rifatto il manto stradale lungo tutto il tratto. Nella stessa sona sorgerà un’area verde pubblica.

«Quando si è cominciato a parlare di PNRR qualcuno ironizzava sulle nostre capacità di produrre proposte serie. Ebbene questa è la nostra risposta. Anzi, una delle nostre risposte. Perché altre ve ne sono state e altre ve ne saranno, tra cui una che riguarda il centro storico e la sua rigenerazione»: così il vicesindaco Pasquale Maradei. Che sottolinea come questa sia «l’ennesima prova del fermento che alimenta la vita amministrativa in questi mesi», e come «grazie al lavoro dell’esecutivo e alla dinamicità degli uffici si sia riusciti a intercettare fondi totalmente a carico dello Stato, che permettono di migliorare il decoro urbano e implementare i servizi».

Molto soddisfatto il sindaco Nicolò De Bartolo. Il quale rileva come «sul piano degli investimenti continuino a riempirsi le caselle della programmazione e si prosegua nella trasformazione delle idee in fatti concreti». «Interveniamo su di un’arteria viaria divenuta negli ultimi anni assai frequentata e per questo meritevole di maggior attenzione» afferma il primo cittadino. «Al contempo desideriamo incidere in modo efficace sul tessuto sociale, offrendo ai nostri giovani, ma anche agli adulti, la possibilità di fare sport in una tensostruttura moderna, dotata di elevati standard di confort e sicurezza. Nei capetti di Via Martiri della Libertà si potrà praticare attività fisica sia d’estate che d’inverno, al riparo dagli eccessi climatici. Non è poco per un paese come il nostro che mira a una rivitalizzazione generale. Relativamente all’approvvigionamento energetico necessario per il buon funzionamento dell’impianto» osserva De Bartolo, «non è un caso se abbiamo pensato ai pannelli solari come soluzione, ritrovati tecnologici sui quali contiamo molto, sia per ridurre i costi di mantenimento sia per tutelare l’ambiente. Perché anche su questo stiamo facendo la nostra parte. Nel merito, un plauso al vicesindaco Maradei e all’intera squadra di governo, costantemente impegnati nella ricerca delle risorse, e un grazie agli uffici che producono gli atti propedeutici alla cantierizzazione dei propositi».

e-max.it: your social media marketing partner

FEC

I più letti

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Di più

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.