Special Olimpcs. Premiati gli atleti del comprensorio

 

special olimpics2

 

CASTROVILLARI – Nei giorni scorsi sono stati premiati, i partecipanti del Comprensorio nord- calabrese “Special Olympics Smart Games 2020”, evento rivolto a persone con disabilità intellettiva accompagnati. Gli atleti sono stai premiati nel Chiostro Protoconvento Francescano accompagnati dalle loro famiglie in un’atmosfera a dir poco entusiasmante .

I team erano quelli degli istituti :  “Zumbini” di Cosenza, di Terranova da Sibari, “Tieri” di Corigliano-Rossano, “Galileo Galilei” di Trebisacce, e di Castrovillari la scuola secondaria di 1^ grado, “Alfano- Garibaldi e Da Vinci”, “Mattei-Pitagora-Calvosa”, oltre alle Associazioni “Filo di Arianna”, “Totum team” e “Meglio Insieme”.
Uno sguardo per includere e promuovere la cultura dell’abbattimento di ogni barriera e pregiudizio che dividono ed ostacolano l’umano per quello che è, bisognoso di accompagnamento dedicato e di affermare ciò che viene vissuto come richiamava anche il motto della manifestazione con le parole:” ComunichiAMO per costruire insieme”.La cerimonia- sottolineata variamente nei singoli apporti di quanti sono intervenuti, svoltasi nel pieno rispetto del distanziamento sociale, ha registrato le presenze istituzionali dell’Assessore Regionale alle Politiche sociali e per la famiglia, Gianluca Gallo, del Sindaco di Castrovillari, Domenico Lo Polito, che è intervenuto a nome e per conto dei colleghi  delle città di appartenenza degli atleti, del consigliere provinciale Carlo Lo Prete, oltre che di Maria Letizia Belmonte dirigente scolastica di Terranova da Sibari  per l’area scuola SO Cosenza, della presidente della Croce Rossa di Castrovillari,  Mariagrazia Mainieri, introdotti  da Mariella Greco, direttrice provinciale SOI Cosenza nonché referente Calabria per l’area scuola  e moderati  da Rosaria Russo sempre dell’area volontari di Cosenza.


Un’opportunità che ha consentito ancora di lanciare con forza le ragioni e la portata di un messaggio importante e accorato, mettendo in risalto, all’unisono, le sensibilità calabresi presenti, che attraversano trasversalmente e indistintamente la collettività, per affermare quelle capacità, come i ragazzi che si sono implicati, mettendosi in gioco, e che, ancora una volta, hanno sottolineato il valore dell’Essere al di là di tutto, interprete, quando “desidera” con passione, di affrontare ogni ostacolo, sgominando pure l’impossibile. Questo il filo che ha legato l’iniziativa, raccogliendo contributi e valutazioni che hanno ribadito il valore multidisciplinare di tale coinvolgimento.Naturalmente l’inizio delle nuove attività che riempiono di contenuti lo Special Olympics riprenderà a fine settembre, in maniera capillare, con l’avvio dell’anno sportivo per riscoprire e sorprendere ancora un entusiasmo che vuole includere sempre più.

e-max.it: your social media marketing partner

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.