Lega Navale, è Ferruccio Lione il nuovo presidente per la sezione dei Laghi di Sibari

lione ferruccioCASSANO ALL'JONIO - L’architetto Ferruccio Lione è il nuovo presidente della Lega Navale italiana sezione Laghi di Sibari. La sua elezione è avvenuta domenica scorsa durante il rinnovo delle cariche sociali del sezione sibarita della Lega Navale italiana svoltosi presso la sede sociale del sodalizio. All’appuntamento hanno partecipato la maggioranza dei soci. Al termine dello scrutinio è risultato eletto alla carica di presidente l’architetto Ferruccio Lione che ha riportato un lusinghiero successo. Il neo presidente, dopo aver ringraziato tutti i soci presenti per la fiducia che gli è stata accordata, ha esposto le linee programmatiche che caratterizzeranno il suo mandato con particolare attenzione al ripristino completo e mantenimento della navigabilità del Canale degli Stompi, alla collaborazione con Enti pubblici e privati, specie con l’associazione Laghi di Sibari e con il comune di Cassano Ionio. Il neo presidente della sezione Laghi di Sibari della Lega Navale Italiana, come consulente tecnico esperto, “ha avuto – si ricorda in una nota - un ruolo fondamentale anche nella stesura della convenzione per la gestione delle procedure di manutenzione e dragaggio del Canale, in virtù della sua pluriennale esperienza nella veste di responsabile del comune di Cassano prima e di responsabile regionale poi dei servizi dell’urbanistica e del demanio marittimo”. L’assemblea dei soci della sezione della Lega Navale Italiana, alla fine, ha approvato la relazione del neo presidente a larghissima maggioranza.

e-max.it: your social media marketing partner

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.