Celico, due denunce per smaltimento illecito di carcasse di bovini

carabinieri forestali controlli SILA

 

CELICO - Continua l’attività di controllo dell’area protetta silana da parte dei militari delle Stazioni Carabinieri Parco, controlli che hanno portato nei giorni scorsi alla denuncia per violazioni alle normative ambientali di due persone di Celico. In particolare i militari della Stazione Carabinieri Parco di Cava di Melis hanno accertato, con il supporto del servizio veterinario di dell’Asp di Cosenza, lo smaltimento illecito di due carcasse di bovini avvenuto in località “Colamauci” di Celico, smaltimento avvenuto senza alcuna autorizzazione e comunicazione. Si è pertanto provveduto alla denuncia del proprietario degli animali e dell’esecutore materiale dello smaltimento. Sempre nel Parco della Sila altra attività è stata svolta dalla Stazione Parco di Cotronei che ha rinvenuto in località “Trepidò”, zona “2”dell’area protetta, una serie di rifiuti di vario genere quali plastica, scatole di medicinali,materiale organico ed altro, abbandonati lungo la strada. Gli accertamenti effettuati hanno consentito di individuare il trasgressore in un giovane di Crotone sanzionato con 600 euro di verbale amministrativo e con l’obbligo dei ripristino dello stato dei luoghi.

e-max.it: your social media marketing partner

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.