Ritrovato senza vita il 76enne scomparso nel cosentino

vigili fuoco drone

 

Il corpo senza vita di Vincenzo De Bartolo, il 76enne di Rende scomparso ieri mattina in località Serra Pilata, al confine tra i comuni di Rogliano e Aiello Calabro. è stato ritrovato nella mattinata di oggi. Disperso da ieri dopo essersi allontanato da casa per andare a raccogliere origano, non si avevano più sue notizie facendo temere il peggio. 

Il corpo esanime è stato ritrovato in un'area impervia sulle indicazioni date dal cane molecolare "Rollo" del Soccorso Alpino, dal Soccorso Alpino della Guardia di Finanza (SAGF) ed è stato recuperato, con l'ausilio di barella, da tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Calabria e dai militari del SAGF, dopo l'arrivo del medico legale.

Dalle prime ore di questa mattina sul posto era intervenuto anche il nucleo Sapr (Sistema Aeromobile a Pilotaggio Remoto) ed il nucleo ciinofili della Basilicata. Presenti sul posto, oltre i tecnici delle Stazioni di Soccorso Alpino Sila Camigliatello e Pollino e i militari del SAGF, i carabinieri della Stazione di Aiello Calabro e i Vigili del Fuoco.

e-max.it: your social media marketing partner

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Di più

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.