50 Top Rosé 2022: è calabrese il miglior rosato italiano

ceraudo grayasusi argento

 

Presentata a Castel dell'Ovo, nell'ambito di VitignoItalia, la seconda edizione della Guida ai Migliori Rosati 2022, 50 Top Italy Rosé, curata da Chiara Giorleo e Adele Granieri, in collaborazione con Antonella Amodio, Teresa Mincione e Raffaele Mosca.

L'azienda calabrese Ceraudo si conferma specialista nel settore, conquistando il primo posto dopo essere già stata sul podio la scorsa edizione. A seguire il rosato siciliano di Bonavita, anche in questo caso conferma di un'ottima performance, e infine al terzo posto, il grande classico di Leone De Castris, il Five Roses 2021.

Nella classifica che mette in risalto soprattutto le regioni meridionali, dove da sempre questo segmento vitivinicolo ha avuto la sua importanza sono risultate vincitrici anche altre cantine calabresi. Al 31esimo posto il "Timparosa" Calabria Rosato IGP 2021 di Terre del Gufo, poco più in basso (35esimo posto) il "Ligrezza" Calabria Rosato IGP 2020 di Terre di Balbia e poi "Il Marinetto" (40esimo) Calabria Rosato IGT 2021 di Sergio Arcuri a Cirò.

e-max.it: your social media marketing partner

I più letti

ABMreport.it


Via G. Militerni, 33 - 87012 Castrovillari (CS).
Testata giornalistica on line iscritta nel registro della stampa n°2/2011 del Tribunale di Castrovillari.

Di più

Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni.